Contenuto sponsorizzato

Trentino Volley, boom di abbonamenti. Da Re: "Grazie a tutti i tifosi"

Volley. Si è conclusa la campagna "Passione da condividere", abbonamenti a +4%. Da Re: "Aspettiamo abbonati e non al PalaTrento"

Il PalaTrento sold out contro Civitanova Marche (foto Marco Trabalza)
Pubblicato il - 24 novembre 2016 - 21:32

TRENTO. I giochi sono fatti. “Passione da condividere”, la campagna abbonamenti stagionale 2016/17 di Trentino Volley, è andata in archivio facendo registrare un’ultima impennata di sottoscrizioni. 

 

“Siamo riusciti a superare abbondantemente il dato della precedente stagione – ha dichiarato il General Manager Bruno Da Re - centrando quindi l’obiettivo che ci eravamo prefissati a metà luglio quando lanciammo la nuova campagna abbonamenti. L’aumento del 4% rispetto al  recente passato è significativo: voglio quindi ringraziare ancora una volta i nostri tifosi per la fiducia accordataci. La scelta di promuovere la campagna attraverso manifesti pubblicitari in città, nei supermercati Poli e sugli autobus urbani ed extraurbani è risultata vincente. L’appuntamento per abbonati e non, come sempre, è per domenica al PalaTrento per seguire assieme dal vivo lo spettacolo del più bel campionato del mondo”.

 

Il dato definitivo di tessere vendute è infatti arrivato a toccare quota 2.221 (31 di queste acquistate negli ultimi giorni), certificando un aumento netto di ottanta abbonamenti rispetto alla scorsa stagione, quando ne furono staccate 2.141. La crescita si attesta attorno al 4%, il pubblico del PalaTrento ha dimostrato quindi di essere sempre più affezionato ai suoi campioni e di voler sostenere la Diatec Trentino in ogni singola partita, riempiendo ben più della metà dei seggiolini del PalaTrento ancora prima di iniziare la normale prevendita biglietti.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 dicembre - 11:43

Crescono i numeri del contagio in Alto Adige. Nelle ultime 24 ore i positivi sono stati 460 (sommando i 374 dei molecolari e gli 86 con gli antigenici), 16 i decessi. Anche negli ospedali la situazione continua a essere critica: 280 i ricoverati nelle strutture pubbliche, 148 in quelle private e 35 in terapia intensiva

02 dicembre - 19:20

L'uomo è residente nel feltrino. L'episodio è avvenuto nel 2018 e dopo essere stato individuato è stato portato in tribunale. Nelle scorse ore la condanna 

03 dicembre - 08:43

In vista delle festività natalizie il Governo ha introdotto nuove misure restrittive che fra le altre cose estendono l’effetto dei Dpcm già emanati. Dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 saranno vietati gli spostamenti tra Regioni diverse, mentre a ridosso del Natale saranno vietati anche quelli fra Comuni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato