Contenuto sponsorizzato

Tutti a caccia di Giorgio Di Centa alla Ski Marathon del Bondone

Sci nordico. La terza edizione della manifestazione ritorna sabato 25 e domenica 26 febbraio nelle gare in tecnica classica e libera. Sarà Campionati italiani cittadini e master e Coppa Italia Fisi

L'olimpionico Giorgio Di Centa, vincitore della prova skating alla Viote Monte Bondone Nordic Ski Marathon (foto Marco Trabalza - Daniele Mosna)
Pubblicato il - 31 ottobre 2016 - 10:12

TRENTO. La Viote Monte Bondone Nordic Ski Marathon ha già mosso i primi passi per il terzo atto che andrà in scena sabato 25 e domenica 26 febbraio. L'evento organizzato dall'Asd Charly Gaul Internazionale e dall'Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi sarà inoltre Campionato italiano cittadini e master e Coppa Italia Fisi. Un riconoscimento sinonimo della garanzia di vedere gli atleti di prima fascia al nastro di partenza.

 

"Questa qualifica da parte della Fisi – sottolinea il presidente del Comitato Organizzatore Elda Verones – ci lusinga e ci gratifica per la stima che ci viene accordata dopo aver messo in cantiere le prime due edizioni della gran fondo. Una fiducia che ci stimola a migliorare ulteriormente".

 

I percorsi saranno predisposti dal direttore di gara Michael Rainer in collaborazione con l’Asis e la Scuola di sci Viote del Bondone. Nella giornata del sabato 25 sono previste le sfide a tecnica classica, valide per i Campionati italiani cittadini e master e la Coppa Italia. Le distanze variano dai 15 ai 30 km in base alle categorie. Domenica, invece, ecco la sfida a tecnica libera sulla distanza dei 30 km con un dislivello di 300 metri.

 

Nella passata edizione l'olimpionico Giorgio Di Centa si impose in solitudine nella sfida a skating, quindi il fiemmese Mauro Brigadoi davanti a Luca Orlandi e Bruno Debertolis nella gara a tecnica classica. In campo femminile arrivò la doppietta dell’atleta ucraina Valentina Shevchenko.

 

Per tutti gli appassionati sono già aperte le iscrizioni (Qui info e registrazioni). Le quote sono fissate in 32 euro fino al 31 dicembre per entrambe le gare, che aumenteranno a 42 euro nel nuovo anno. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 9 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
10 agosto - 06:01
Se tutto andrà bene, a settembre i bambini conosceranno una scuola molto più "normale" rispetto a quella vissuta negli ultimi due anni: si [...]
Cronaca
09 agosto - 22:30
Il ragazzo si trovava su un pedalò quando si è tuffato nel lago senza più riemergere. Le ricerche proseguiranno fino a mezzanotte, poi [...]
Cronaca
09 agosto - 17:27
Secondo i dati della Camera di Commercio di Trento quello dell'Agricoltura è il settore con il maggior numero di imprese giovanili under [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato