Contenuto sponsorizzato

Tutto pronto a Molveno per il campionato europeo di vela, grande attesa per il canadese Gewneth Crook

Vela. Sono già oltre cinquanta gli equipaggi iscritti in rappresentanza di Spagna, Francia, Polonia, Germania, Belgio, Finlandia, Polonia, Svezia, Danimarca e Croazia

Di Luca Andreazza - 24 luglio 2017 - 23:02

MOLVENO. Il lago di Molveno è protagonista nel prossimo fine settimana 28, 29 e 30 luglio del Campionato europeo master per la classe Snipe, un evento organizzato dall'Associazione velica trentina di Caldonazzo presieduta da Roberto Emer e sostenuta dalle principali realtà della località, dal Comune a Molveno Holiday, dai vigili del fuoco agli operatori, ma anche istituzionali come la Federazione italiana vela e la Sicra Italia (Snipe Class International Racing Association) (Qui info).

 

Gli equipaggi già iscritti sono oltre cinquanta in rappresentanza di Spagna, Francia, Polonia, Germania, Belgio, Finlandia, Polonia, Svezia, Danimarca e Croazia, oltre naturalmente all'Italia, e per la prima volta si sfidano nelle acque del 'lago più bello d'Italia' (Qui articolo).

 

La kermesse continentale è inoltre impreziosita dalla presenza del Commodoro canadese Gewneth Crook, il massimo esponente internazionale della disciplina.

 

L'Associazione velica trentina, iscritta nel 1949 alla Federazione nazionale della disciplina, è tra i tre circoli storici del Trentino Alto Adige e l’attuale logo della società è opera del noto pittore trentino Schmid.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 febbraio - 20:31

Sono 205 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 35 pazienti sono in terapia intensiva e 41 in alta intensità. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 83 i territori che presentano almeno un nuovo caso di positività

24 febbraio - 21:20
Un appello anche alla Provincia da Anna Conigliaro Michelini. "La legge prevede la sospensione condizionale della pena sia subordinata alla partecipazione di percorsi specifici". Un'azione che, però, ha subito una battuta d'arresto. "Nell’ultimo anno la richiesta è aumentata esponenzialmente, ma paradossalmente la Provincia ha ritenuto di sospenderlo. Sento l’obbligo di dire al presidente Fugatti e all’assessora Segnana che, nelle circostanze che viviamo, ogni ritardo è colpevole e mette a rischio la vita di altre donne"
24 febbraio - 19:30

Il presidente della Provincia di Trento Maurizio Fugatti ha fatto il punto sulla situazione dei vaccini in Trentino. "Il programmo lo facciamo sulla base delle dosi consegnate. Con queste e quelle che si prevedono, nei primi 10 giorni di aprile dovremmo aver finito con gli over80"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato