Contenuto sponsorizzato

Un talent scout a Trento, Ninni De Nicolo potenzia la struttura societaria di Trentino Volley

Volley. Il trentaseienne originario di Terlizzi si è messo in luce in qualità di manager di Molfetta, capace di scalare i vertici della pallavolo italiana dalla serie B1 alla SuperLega. Il compito è quello di scoprire talenti emergenti nei campionati italiani, ma anche in giro per il mondo

Ninni De Nicolo, il nuovo talent scout di Trentino Volley
Pubblicato il - 12 luglio 2017 - 18:19

TRENTO. La Trentino Volley continua a pianificare il proprio futuro e per questo puntella ulteriormente la struttura societaria mettendo sotto contratto Ninni De Nicolo nell'inedita figura di talent scout.

 

"Ninni De Nicolo - dice Diego Mosna, presidente di Trentino Volley - rivestirà un ruolo inedito, ma di assoluta importanza in questa società: l’obiettivo è quello di pianificare con attenzione e cura il futuro tecnico della prima squadra, avvalendosi anche di nuove figure come quella appena ufficializzata”.

Ninni De Nicolo, che diventa così un braccio destro dell'allenatore Angelo Lorenzetti, ha il compito di individuare giocatori emergenti nel panorama nazionale e internazionale tramite studio, analisi e la visione dei principali campionati giovanili e di serie in Italia e nel resto del mondo. 

Per questo ruolo la Diatec si affida quindi a Ninni De Nicolo, trentaseienne originario di Terlizzi in provincia di Bari e dirigente molto noto tra gli addetti ai lavori della SuperLega maschile per la sua recente e pluriennale esperienza in qualità di manager a Molfetta.

 

Il nuovo talent scout arriva a Trento dopo essere stato tra i principali protagonisti del fenomeno 'Exprivia', capace nel giro di poche stagioni di scalare il volley nazionale (dalla Serie B1 alla SuperLega) anche grazie alla sue intuizioni nella scelta di giocatori poco conosciuti ma in grado di offrire subito un importante contributo alla causa.

“Per me è un onore poter lavorare per Trentino Volley – ammette Ninni De Nicolo - dopo aver fatto tanta gavetta arrivo in una società che fa della professionalità e dello stile peculiarità distintive. E’ una bellissima occasione, potrò dedicarmi a tempo pieno alla ricerca di talenti da lanciare in prima squadra”. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 febbraio - 16:07

Si sono concluse con il ritrovamento di una serie di oggetti, inviati ai Ris di Parma, le ricerche dei sommozzatori del Nucleo speciale dei carabinieri. Nel fiume Adige, però, nessuna traccia di Peter Neumair. Novità importanti emergono intanto dalle indagini

27 febbraio - 13:30

Ecco cosa dice la bozza del nuovo dpcm che sarà valido fino al 6 aprile. La zona rossa diventa più rossa con la chiusura anche di parrucchieri e barbieri quella bianca sempre più una realtà (dopo il caso della Sardegna) e prevede la riapertura praticamente di tutto (bar, ristoranti, cinema e teatri senza coprifuoco alle 22) eccetto fiere, congressi, discoteche e stadi. Resta il divieto di spostamento tra regioni ma novità per i musei

27 febbraio - 14:56

Mentre a livello nazionale dal 6 al 13 marzo sarà portata avanti questa importante iniziativa che si inserisce nella campagna più ampia ''Close the Gap – riduciamo le differenze'', e coinvolge le cooperative di consumatori, i soci, i dipendenti e i fornitori di prodotto a marchio, Coop Italia rilancia anche la petizione “Stop Tampon Tax – Il ciclo non è un lusso”. In Trentino la decisione se aderire o meno verrà presa lunedì

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato