Contenuto sponsorizzato

Con i vaccini fatti in Trentino avremmo già potuto raggiungere tutti gli over80, over70 e 10mila over 60 e invece no, perché la matematica è un'opinione

Il Trentino ha superato le 101.000 vaccinazioni. Allora con questo numero si sarebbero potuti vaccinare tutti i residenti in Trentino a partire dai 70 anni in su e si potevano vaccinare oltre 10.000 diciamo sessantenni. La realtà è che non si sono ancora finiti gli ultra ottantenni: in questa fascia i vaccinati sono circa 46.000 ai quali vanno aggiunti quasi 13.000 ultra 70enni il che ci consente di affermare come oltre 40.000 persone si siano vaccinate non in funzione del rischio di morte ma di altre ragioni
DAL BLOG
Di Fabio Andreatta - 05 aprile 2021

Costruttore di ripari per chi ha perso tutto. Tessitore di relazioni per comprendere

Hanno iniziato con il personale sanitario e sembrava perfetto chi mai più di loro è a rischio? Poi le forze dell'ordine, poi gli insegnanti e poi ho perso il conto fra magistrati, avvocati, giornalisti e compagnia supplicante varia. Tutti ragionamenti perfetti, con tanta apparente logica ma ahimè poca matematica.

 

Sorrido pensando ai dati che stanno lì depositati nei mega calcolatori che in teoria potrebbero con opportuni algoritmi, oddio scusate la parolaccia che pare quasi un'ingiuria, selezionare tutti i nomi in un ordine pressoché perfetto e corretto ma certo privo di quel "sano" intervento del santo, pardon padrino, protettore che vede la logica matematica come un subdolo attacco alla "democrazia".

 

Ah l'algoritmo di cui sopra potrebbe random, selezionare nella lista di cui sopra qualche "variante" tanto per far sembrare quasi divino e non banalmente umano come è ora, l'inserimento nella lista della lotteria. Oggi mi sono dilettato a mettere  assieme qualche numero, non certo un algoritmo, relativamente al Trentino che ci ha informato di essere arrivato a 101.000 vaccinazioni (dati del 2 aprile: al 5/4/2020 sono 104.000). 

 

Allora con il numero di cui sopra si sarebbero potuti vaccinare tutti i residenti in Trentino a partire dai 70 anni in su e si potevano vaccinare oltre 10.000 diciamo sessantenni. La realtà è che non si sono ancora finiti gli ultra ottantenni che essendo circa 46.000 ai quali vanno aggiunti quasi 13.000 ultra 70enni ci consentono di affermare che oltre 40.000 persone si sono vaccinate non in funzione del rischio di morte ma per l'appunto di altre ragioni.

 

Sempre la matematica ci dice che chi muore per Covid sono per il 61,84% gli ultraottantenni, per il 24,44 % per coloro che hanno fra i 70 ed gli 80 anni mentre scende al 9,58% se si ha fra i 60 e 70 anni. Sotto i 60 anni il rischio cala al 4,14 % per scomparire di fatto sotto i 40 anni.

 

Tutto questo ci dovrebbe suggerire come sia l'età il fattore più importante ai fini del rischio e direi ben più significativamente di altri fattori che si continua a chiamare di fragilità ma che la matematica ahimè continua a non palesare e vorrei osservare, come vaccinando persone con meno di 40 anni, di fatto non si muta nulla dal punto di vista matematico relativamente al rischio diciamo socio sanitario.

 

Ma va bene così, l'importante è continuare ad affermare che la matematica è una scienza esatta come insegnavano a scuola ma poi, un po' perché difficile un po' perché non consente "vie d'uscita" personalistiche, questa bellissima scienza è stata relegata al solo far di conto con il denaro

 

Le poche elaborazioni di cui sopra sono state elaborate su dati:

ISPAT Istituto di statistica della provincia di Trento:

EPICENTRO Istituto Superiore di Sanità

Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 aprile - 06:01
Maestri di sci, titolari di ristoranti e bar hanno deciso di partire dalle valli di Fiemme e Fassa per protestare davanti ai palazzi della [...]
Cronaca
20 aprile - 20:52
Emergono le prime misure contenute nella bozza del prossimo decreto legge per fronteggiare l'emergenza Covid. Alcune modifiche potrebbero [...]
Cronaca
20 aprile - 20:27
Trovati 85 positivi, comunicati 4 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 145 guarigioni. Sono 1.278 i casi attivi sul territorio [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato