Contenuto sponsorizzato

Al via le iscrizioni per i corsi di agricoltura, già 70 le domande di potenziali frequentanti

Il responsabile del corso Paolo Dalla Valle fa presente che la precedenza rimane assegnata ai giovani di età superiore ai 18 anni in possesso di titolo di studio
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 27 settembre 2019

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele. Ha vinto la Penna d'Oro nel 1988

L’Ufficio preposto alla gestione dei corsi di agricoltura attivati dalla Fondazione Mach ha aperto il 12 settembre il bando per l’iscrizione al prossimo corso biennale per il conseguimento del brevetto di imprenditore agricolo.

 

Il termine scade il 15 ottobre. Sono circa 70 le richieste di informazione pervenute finora da potenziali frequentanti.

 

Il numero di partecipanti non potrà superare le 60 unità. Il responsabile del corso Paolo Dalla Valle fa presente che la precedenza rimane assegnata ai giovani di età superiore ai 18 anni in possesso di titolo di studio.

 

Il criterio è conforme alle direttive dell’Unione europea ma rischia di escludere dal corso agricoltori meno giovani che hanno deciso di rimanere in agricoltura e necessitano del brevetto di imprenditore agricolo per accedere al premio di primo insediamento.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 ottobre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 ottobre - 19:05

La procura ha avviato un'indagine per contestare la carenza di documentazione contabile e la destinazione delle spese. In pratica non verrebbero distinte le risorse utilizzate per attività istituzionali e che sono ammesse da quelle commerciali per le quali la legge non permette di utilizzare fondi di derivazione pubblica

15 ottobre - 14:06

Gli sportivi turchi che sostengono l’invasione e il governo di Ankara festeggiano i propri risultati con il saluto militare ma, nonostante le minacce, si levano anche alcune voci critiche.  Nel frattempo la squadra tedesca del St. Pauli licenzia un giocatore che aveva espresso il suo sostegno a Erdoğan "valori in contrasto con quelli del club"

15 ottobre - 17:23

L'indagine è partita dopo i ripetuti episodi di avvelenamento di animali domestici e selvatici, registrati negli ultimi mesi in Vallagarina. L’operazione, che ha consentito anche una bonifica del territorio e la ricerca di esche mediante il ricorso a cani specificamente addestrati

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato