Contenuto sponsorizzato

Al via le iscrizioni per i corsi di agricoltura, già 70 le domande di potenziali frequentanti

Il responsabile del corso Paolo Dalla Valle fa presente che la precedenza rimane assegnata ai giovani di età superiore ai 18 anni in possesso di titolo di studio
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 27 settembre 2019

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

L’Ufficio preposto alla gestione dei corsi di agricoltura attivati dalla Fondazione Mach ha aperto il 12 settembre il bando per l’iscrizione al prossimo corso biennale per il conseguimento del brevetto di imprenditore agricolo.

 

Il termine scade il 15 ottobre. Sono circa 70 le richieste di informazione pervenute finora da potenziali frequentanti.

 

Il numero di partecipanti non potrà superare le 60 unità. Il responsabile del corso Paolo Dalla Valle fa presente che la precedenza rimane assegnata ai giovani di età superiore ai 18 anni in possesso di titolo di studio.

 

Il criterio è conforme alle direttive dell’Unione europea ma rischia di escludere dal corso agricoltori meno giovani che hanno deciso di rimanere in agricoltura e necessitano del brevetto di imprenditore agricolo per accedere al premio di primo insediamento.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 dicembre - 19:12

Tantissimi i giovani e le famiglie che sono arrivate a Trento accogliendo la proposta del popolo delle sardine di scendere in piazza per ribadire la loro distanza da odio, rabbia e populismo

06 dicembre - 17:07

L'ex presidente della Pat ribadisce oggi la sua distanza dalla Lega di Salvini con un messaggio di solidarietà alle tante persone che tra poco si riuniranno in Piazza Dante: ''Non ci sarò perché penso loro preferiscano essere neutre politicamente. Ma faccio tanti auguri!''

06 dicembre - 11:12

Le abbondanti precipitazioni nevose delle ultime settimane hanno favorito l'inizio della stagione del letargo. Ecco quindi un orso che, sul Brenta orientale, è impegnato a raccogliere materiale vegetale per prepararsi la tana in vista del letargo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato