Contenuto sponsorizzato

Il vino santo trentino vuole ottenere la docg per aumentare la notorietà e la vendita di bottiglie

Scopo dichiarato dalla maggioranza è poi quello di rimarcare la sostanziale differenza tra vino santo trentino doc e vino santo liquoroso
Dal blog di Sergio Ferrari - 24 marzo 2019 - 22:13

I produttori di vino santo trentino doc della Valle dei Laghi hanno sottoscritto insieme agli amministratori della Cantina Toblino di Sarche la richiesta di ottenere la docg tramite l’appoggio del Consorzio vini trentini al quale è stata inviata richiesta formale di appoggio e condivisione.

 

E’ stata abbandonata l’idea di estendere la docg a zone che un tempo producevano vino santo ma non rientravano nel territorio di elezione rappresentato dai comuni catastali di Vezzano, Lasino, Calavino e Cavedine.

 

Tra i promotori c’è chi ritiene che con la docg si riesca a vendere un maggiore numero di bottiglie di vino santo.

 

Altri fanno affidamento su un’accresciuta notorietà, ma senza un aumento delle vendite.

 

Lo scopo dichiarato dalla maggioranza è invece quello di rimarcare la sostanziale differenza tra vino santo trentino doc e vino santo liquoroso che si produce e si vende legalmente con la possibilità riconosciuta dalla legge vigente di superare i 16 gradi con l’aggiunta di zucchero e di alcool di provenienza esterna. 

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 aprile - 12:55

Sono quattro i percorsi ai quali si lavora per toccare tutta l'Italia, da Nord a Sud, da Est a Ovest. L'intenzione è quella di marciare insieme e organizzare incontri in varie città per giovedì 20 giugno in occasione della giornata mondiale del rifugiato

23 aprile - 16:11

Un settore davvero strategico per il Trentino, tanto da riservare una quota non inferiore allo 0,25% delle entrate annuali facendolo riconoscere a livello internazionale per i tanti interventi portati avanti. Le opposizioni: "Ma non dicevano di volerli aiutare a casa loro? Solo slogan senza prospettiva". Dopo la proposta di disegno di legge, Futura interroga Fugatti

24 aprile - 15:46

Dopo alcune segnalazioni gli agenti hanno avviato le indagini, mentre l'amministrazione comunale ha installato appositamente alcune telecamere per poter monitorare in modo continuo il cimitero di Tione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato