Contenuto sponsorizzato

''130 orsi in Trentino''? La fake news arriva in Consiglio provinciale. "Notizia infondata"

Maurizio Fugatti, con un'interrogazione, chiedeva quanti fossero gli incidenti causati dai plantigradi: "Soltanto 28 dal 2002 ad oggi. Sono invece 8.936 gli investimenti di ungulati, con danni agli automezzi a volte ingenti, numerosi feriti e alcuni decessi

Pubblicato il - 13 ottobre 2017 - 09:09

TRENTO. "Pare che alcune guardie forestali abbiano dichiarato che in Trentino vi siano più di 130 orsi; numeri che, a detta di queste ultime, non verrebbero ufficializzati e dichiarati per non creare allarmismo nella popolazione e relative proteste". Questa affermazione l'ha fatta il consigliere Maurizio Fugatti in un'interrogazione presentata all'attenzione della Giunta provinciale.

 

Ha riportato, chiedendo conferma o smentita, una voce che nonostante le smentite (anche la nostra) continua a circolare, e la fake news è quindi arrivata in Consiglio provinciale. Ecco allora che lo stesso assessore Dallapiccola ha smentito per l'ennesima volta la diceria dei 130 orsi che passeggiano nei boschi del Trentino. 

 

"Gli ultimi dati disponibili relativi al 2016 - ha specificato rispondendo all'interrogazione - parlano di 38-48 orsi giovani e adulti (cuccioli dell'anno esclusi). Considerando anche i cuccioli dell'anno, la stima è di 49-66 individui

 

Tra l'altro, tutte queste cifre sono pubbliche, reperibili facilmente con tanto di grafici sul sito della Provincia alla pagina dedicata ai grandi carnivori nel Rapporto orso 2016. "Va precisato - ricorda ancora l'assessore - che 3 orsi hanno gravitato in parte fuori provincia e altri 3 soltanto fuori provincia". 

 

Ecco quindi che "alcune presunte affermazioni di guardie forestali, peraltro non documentate in alcun modo, e riportata dai media locali secondo cui in Trentino ci sarebbero 130 orsi, sono del tutto infondate".

 

Fugatti chiedeva conto anche dei danni provocati dagli orsi "a persone o a mezzi". E si scopre che sono molti di più quelli provocati dagli ungulati: "Gli incidenti stradali che nello specifico hanno coinvolto orsi in provincia di Trento sono stati 26 dal 2002 ad oggi e non risultano ferimenti di persone in seguito agli impatti".

 

"L'ammontare dei danni ai veicoli che li hanno subiti - scrive l'assessore - corrisponde a 22 mila euro. Nello stesso periodo, sulle strade trentine, si sono registrati 8.936 investimenti di ungulati, con danni agli automezzi a volte ingenti, numerosi feriti e alcuni decessi".

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 settembre - 18:41

Sarà possibile prenotare un appuntamento (dal 2 ottobre anche online) dal proprio medico di famiglia, negli ambulatori o con la formula del drive through. Al via la campagna per vaccinare le fasce a rischio della popolazione, Apss: “La procedura è sicura inoltre chi è vaccinato evita di ammalarsi di influenza e semplifica la diagnosi della malattia da coronavirus

30 settembre - 17:27

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.422 tamponi, 37 i test risultati positivi: il rapporto contagi/tamponi si attesta a 1,53%. Sono 14 i pazienti che ricorrono alle cure ospedaliere. Il totale è di 6.614 casi e 471 decessi da inizio epidemia coronavirus

30 settembre - 18:18

La Provincia di Bolzano informa che gli istituti hanno adottato tutte le procedure previste e hanno seguito le indicazioni stabilite dall’Azienda sanitaria per garantire la tutela della salute degli studenti e del personale scolastico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato