Contenuto sponsorizzato

A Trento ha aperto Frida's, da coni a sushi di fiori per tutti i gusti

La nuova attività si trova nell'ex negozio Menestrina in via San Pietro 

Di gf - 22 novembre 2017 - 19:31

TRENTO. Da un cono floreale ad un sushi fino ad arrivare a meravigliosi e colorati bouquet. I fiori non mancano di certo e nemmeno l'entusiasmo per Serena Zeni e Lorenzo Zambotti che sabato, in via San Pietro, hanno aperto un punto vendita Frida's. Una fioreria avviata da due giovani che hanno deciso di unire passione e lavoro.

“Io ho lavorato per 4 anni circa in un vivaio – ci racconta Lorenzo – mentre Serena ha sempre avuto la passione per i fiori. Ecco allora che abbiamo deciso di unire questi due aspetti e di avviare un nostro negozio”.

 

La nuova attività è stata avviata all'interno dell'ex punto vendita Menestrina. E' quasi impossibile passare per via San Pietro senza accorgersi di Frida's. All'esterno i due giovani titolari hanno pensato bene di decorare le vetrine con tanto di aghi di pino e alcune composizioni floreali. “Lavorare assieme – ci spiega questa volta Serena – è un'idea che abbiamo coltivato da diverso tempo anche per riuscire a coordinare meglio gli impegni famigliari”.

 

L'occasione di realizzare il progetto di Lorenzo e Serena è arrivata con Frida's . Una catena di fiorerie nata a Bologna e che oggi conta oltre 20 punti vendita in tutta Italia.

 

“Le persone – spiegano i titolari di Frida's Trento – possono venire da noi e trovare dei bouquet già pronti ma anche tanto altro. Ci sono composizioni, sushi e cioè piccoli componimento floreali anche da mettere come centro tavola, oppure altre idee creative per la casa”.

Sushi floreale

Il punto vendita di via San Pietro rimane aperto 7 giorni su 7 dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 19. Per il periodo natalizio nel weekend ci sarà l'orario continuato. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 05:01

Una famiglia si trova da martedì scorso tutta a casa in attesa dell'esito del tampone della figlia che da scuola, lunedì, era tornata con il raffreddore. E se ancora non è arrivata l'influenza e i primi raffreddori e mal di gola stanno arrivando proprio in questi giorni cosa succederà con il peggiorare della situazione? Sono sufficienti i tamponi a tenere sotto controllo la situazione?

28 settembre - 19:51

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati altri 20 positivi, 8 sono le persone sintomatiche e c'è anche un minorenne. Sono 11 i pazienti che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, nessun si trova in terapia intensiva ma 2 cittadini si trovano in alta intensità

28 settembre - 17:29

Numeri che comunque preoccupano, il Trentino peggior territorio d'Italia nell'ultimo report dell'Iss. Nel pomeriggio in Provincia, i rappresentanti della Giunta hanno convocato la task force per un ulteriore aggiornamento sulle strategie diagnostiche e sulla situazione Covid nelle scuole

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato