Contenuto sponsorizzato

Aggrediscono quattro ragazzi, due buttafuori a processo

Secondo il racconto dei 4 giovani, i due buttafuori li avrebbero aggrediti con lo spray urticante e uno di loro sarebbe stato preso a pugni e calci 

Pubblicato il - 23 novembre 2017 - 08:47

TRENTO. Sarà il giudice a decidere la sorte dei due buttafuori che nell'agosto del 2015 hanno inseguito e aggredito con lo spray urticante quattro ragazzi ventenni nella zona di Pergine.

L'accusa a cui dovranno rispondere i due è quella di lesioni e violenza privata.

 

Il tutto parte da una denuncia fatta da uno dei quattro ragazzi che si è costituito parte civile. Il giovane, che ora chiede un risarcimento di 5 mila euro, nell'aggressione oltre a ricevere lo spray urticante è stato anche preso a calci e pugni.

 

Secondo il racconto dei quattro ragazzi, alcuni di loro si sarebbero presentati davanti ad un locale per chiedere di entrare. Dopo la risposta negativa, i ragazzi sarebbero tornati indietro inseguiti però dai buttafuori che, messi al volante di un'auto, ne avrebbero inseguita un'altra con a bordo i quattro giovani. L'inseguimento, secondo sempre il racconto, sarebbe finito nella zona di Pergine dove i due buttafuori, scesi dall'auto avrebbero spruzzato dell'urticante nell'auto dei ragazzi facendoli uscire e aggredendoli.

 

Al momento non si è ancora fatta chiarezza sul motivo dell'aggressione e sarà il giudice che dovrà decidere sulla vicenda che ha aspetti poco chiari. Intanto, però, da parte di uno dei buttafuori è stata fatta richiesta di accedere alla possibilità di svolgere lavori di pubblica utilità mentre per l'altro l'udienza sarà a gennaio.    

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 gennaio - 20:44
È iniziato in Corte d'Assise a Trento il processo legato all'inchiesta "Perfido" sulle infiltrazioni della 'ndrangheta nel settore del porfido in [...]
Cronaca
21 gennaio - 19:59
Trovati 2.375 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 3.257 guarigioni. Sono 167 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul [...]
Cronaca
21 gennaio - 20:17
Il partito austraico no vax Mfg ha dovuto disdire la conferenza stampa prevista nel noto Café Museum di Vienna a causa della regola del 2G, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato