Contenuto sponsorizzato

Chico Forti, Ottobre: "Chiederemo un incontro con il governatore della Florida per trovare una soluzione diplomatica"

Proprio in questi giorni il parlamentare trentino ha incontrato Chico Forti in carcere. Accanto al lavoro giudiziario per riaprire il processo c'è l'impegno anche sul versante diplomatico 

Pubblicato il - 19 ottobre 2017 - 18:05

TRENTO. “Ho chiesto al Consolato un incontro con il governatore della Florida per trovare una soluzione e far tornare Chico Forti a casa”. L'onorevole Mauro Ottobre non demorde e la sua battaglia per far riconquistare la libertà a Chico Forti continua ad essere portata avanti.

 

Proprio nei giorni scorsi il parlamentare si è recato in Florida ed ha incontrato in carcere Forti. “Abbiamo avuto un lungo colloquio di tre ore – ha spiegato Ottobre - l'ho trovato molto bene e in piena forma. Un vero combattente, che ripone grandi speranze nel suo Paese, l'Italia, affinché lo Stato italiano tenga sempre ben presente la sua situazione e dialoghi con gli Stati Uniti”.

 

Se da un lato si sta lavorando per poter arrivare ad una revisione del processo dall'altro l'impegno è anche quello di trovare una soluzione per via diplomatica. “Gli ho già comunicato – ha continuato Ottobre – che sarebbe opportuno organizzare un incontro con il Governatore della Florida con i rappresentanti del consolato italiano, andando a esporre il suo caso, oltre a far cominciare a far conoscere la storia di Chico - ancora troppo poco conosciuta negli Stati Uniti”.

 

Enrico Forti, originario di Trento, sta scontando l’ergastolo in una cella del carcere di Miami negli Stati Uniti con l’accusa è quella di omicidio. Tutto è iniziato il 16 febbraio del 1998  con il ritrovamento del corpo senza vita di Dale Pike in una spiaggia della Florida. Di questa uccisione è stato accusato Forti che proprio in quei giorni era in trattativa con il padre di Dale per l’acquisto di un hotel. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 ottobre - 20:05

Ci sono 44 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 79 positivi a fronte dell'analisi di 1.521 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 5,2%

19 ottobre - 19:53

Mentre ci sono oltre 170 lavoratori che scioperano e lottano per i loro diritti, in consiglio provinciale l'assessore competente ha fatto il punto sulla loro situazione spiegando: ''E’ chiaro che non è intenzione della Pat assecondare decisioni che impattano negativamente sulle condizioni di benessere dei lavoratori, che sono i nostri lavoratori trentini, ma non possiamo però ignorare le istanze che vengono dal tessuto produttivo''. Per il segretario della Cgil ''Fugatti abbandona i lavoratori al proprio destino''

19 ottobre - 17:44

Sono stati analizzati 1.521 tamponi, 79 i test positivi nelle ultime 24 ore. Il rapporto contagi/tamponi si attesa a 5,2%. Ci sono 6 classi in più in isolamento a causa dell'epidemia Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato