Contenuto sponsorizzato

Dallo ski simulator alla realtà virtuale, così il Trentino si prepara alla stagione invernale

Tra le innovazioni l'App Trentino VR che tramite la realtà virtuale che proietta l'utente direttamente in Trentino, tra le sue valli offrendo la possibilità di vivere in prima persona le innumerevoli esperienze che offre il nostro territorio

Di G. Fin - 06 November 2017 - 19:04

TRENTO. Se non bastano le pubblicità su giornali e tv per attirare l'attenzione dei turisti, a stuzzicare ora ulteriormente la curiosità Trentino Marketing mette in campo una innovativa app: Trentino VR.

 

L'applicazione è stata presentata in occasione della Fiera Skipass, principale vetrina della prossima stagione bianca, che si è tenuta negli spazi di Modena Fiere. Si tratta di un'app di realtà virtuale che proietta l'utente direttamente in Trentino, tra le sue valli offrendo la possibilità di vivere in prima persona le innumerevoli esperienze coinvolgenti che si possono vivere sul nostro territorio.

 

Il tutto grazie ad uno smartphone dove caricare l'App, disponibile sia per IOS che per Android, e al quale applicare la speciale cardboard in dotazione, un kit in cartone con lenti appositamente progettate in grado di trasformare il proprio device in un visore di realtà virtuale.

 

Terminata la stagione estiva sono numerosi gli elementi che creano l'ottimismo anche rispetto all'imminente stagione invernale. Ad alimentarlo contribuiscono i dati diffusi proprio in occasione di Skipass dall'Osservatorio Italiano del Turismo Montano: nella prossima stagione si prevede un incremento negli arrivi del 5,5% e del 5,1% nelle presenze per il comparto della montagna bianca italiana. Tradotto sul piano economico significa un incremento del fatturato del 5,4%, quantificabile in 10 miliardi 513 milioni di Euro (l’11,2% del complessivo sistema del turismo italiano).

 

Alla 24a edizione di Skipass, all'interno dello stand, curato da Trentino Marketing, erano presenti le Apt territoriali che fanno parte dei due caroselli Skirama Dolomiti Adamello Brenta e Dolomiti Superski. Lo stand del Trentino, nel corso delle tre giornate, è stato costantemente frequentato e al centro dell'interesse di un pubblico molto trasversale, dallo sportivo alle famiglie, ma anche dei numerosi rappresentanti dei media presenti all'evento.

Sempre molto apprezzato anche lo ski simulator, una struttura altamente tecnologica in grado di far vivere l’esperienza reale di una discesa in pista: diverse centinaia le persone che nelle tre giornate hanno voluto provare l’emozione di una discesa sugli sci in anteprima, grazie al supporto professionale e alla collaborazione dell’Associazione Maestri di Sci del Trentino.

 

Sempre dal punto di vista invernale il Trentino nelle scorse settimane si è presentato anche alle principali città europee parlato in particolare delle novità della prossima stagione bianca, di investimenti nel settore delle infrastrutture e dell’ospitalità e dei prossimi eventi culturali in Trentino.

 

Praga è stata la prima tappa di questo press tour: lo scorso 17 ottobre, nella capitale della Repubblica Ceca, si è tenuto l’incontro con i rappresentanti di quotidiani e tv nazionali, riviste di settore e lifestyle, interessati a conoscere le novità della prossima stagione bianca in Trentino.

 

Lo scorso inverno gli ospiti di questo paese hanno fatto segnare oltre 363 mila presenze. Un mercato sempre più strategico è diventata la Polonia, che da alcuni anni ha superato per numero di presenze nella stagione invernale la stessa Germania e lo scorso inverno ha registrato oltre 629 mila presenze con una crescita dell”8%.

 

Sempre il 26 ottobre anche Monaco di Baviera ha ospitato l’incontro con i media tedeschi: rappresentanti di quotidiani, radio e periodici di settore, dalla Süddeutsche Zeitung, alla Bayerischer Rundfunk, ai mensili Alpin e Bergsteiger, con i quali si è parlato anche di cultura. Con l’occasione è stata anche presentata la mostra di prossima apertura “Il Realismo magico” per celebrare i primi 15 anni della importante istituzione museale. Ad Amsterdam, infine, lo scorso 18 ottobre l’incontro ha registrato la presenza di media, influencer e blogger di viaggi come We are travellers, ma anche del programma di viaggi Op 3 Reis della tv nazionale che nel 2018 dedicherà una intera puntata al Trentino.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 maggio - 10:21
Il 17 maggio è la Giornata internazionale contro l’omofobia, la lesbofobia, la transfobia e la bifobia. Nonostante gli anni siano passati, [...]
Cronaca
17 maggio - 06:01
Alpha è uno dei tantissimi minori stranieri non accompagnati che arrivano in Italia. A 14 anni è scappato dalla Guinea Conakry, ha [...]
Cronaca
16 maggio - 21:05
Sono 781 le persone attualmente contagiate in Trentino. Sono 32 i territori con 1 persona attualmente positiva. Registrate 83 guarigioni dal [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato