Contenuto sponsorizzato

E' arrivata anche a Trento la "Tomato Revolution"

Prodotti d'eccellenza, tutti biologici  e sfruttamento zero per sostenere una filiera legale e caporalato-free

Di gf - 05 novembre 2017 - 20:16

TRENTO. Una linea biologica, legale, trasparente e soprattutto caporalato-free. Stiamo parlando della “Tomato Revolution” che è arrivata anche a Trento. Di cosa si tratta? E' un progetto lanciato da Altromercato e che consiste in una nuova linea di pomodoro coltivato secondo un metodo biologico e secondo le tradizioni italiane.

 

Cinque cooperative e trenta piccoli produttori attivi soprattutto al sud  che stano portando avanti un progetto molto importante. Coltivare prodotti su terreni liberi dalle mafie o a rischio spopolamento e sfruttamento. Terreni lavorati da realtà che stanno lottando contro il caporalato e per una maggiore responsabilizzazione nel mondo dell'agricoltura.

 

 

Un impegno che ha visto nel 2017, 100 quintali di pomodoro che hanno portato al confezionamento di circa 100.000 vasetti di specialità enogastronomiche.

 

I prodotti di “Tomato Revolution” sono arrivati anche in Trentino. Si possono trovare nei punti vendita Mandacarù. “I prodotti – ci spiega Manuela Porrino, responsabile del punto vendita Mandacarù di piazza Fiera a Trento – provengono soprattutto da Puglia e Sicilia. Si stanno facendo conoscere un po' alla volta e chi li prende arriva anche a comprarne in grande quantità”.

 

Negli scaffali i prodotti “Tomato Revolution” si riconoscono immediatamente dall'etichetta. C'è la passata di Puglia bio, i pomodori pelati coltivati nel cuore del Parco nazionale del Gargano ma anche le Spaccatelle di pomodoro, alla base di numerose ricette pugliesi e tanto altro.

I pomodori vengono coltivati dalle cooperative Pietrra di Scaro (Fo) e Semi di Vita (Ba) utilizzando i beni confiscati dalle mafie, Rinascita (Pa), Prima Bio (Fo) e L'Arcolaio (Sr) con programmi di agricoltura di impatto sociale in zone a forte rischio di sfruttamento della manodopera. 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 ottobre - 16:19

L'ordinanza della Regione Lombardia ha portato a rinviare le gare di Alto Garda, Bagolino e Caffarese, la Federcalcio trentina cerca una mediazione. Approfondimenti con i Comitati del Nord Italia per seguire linee guida omogenee 

19 ottobre - 17:04

Da questa attività è scaturito il successivo sequestro di tre fucili, due dei quali modificati per lo sparo con silenziatore e dotati di apparecchiature di puntamento di ultima generazione 

19 ottobre - 15:57

Il passaggio di due tappe (il 21 ottobre da Bassano a Campiglio e il 22 da Pinzolo ai Laghi di Cancano) del Giro d'Italia numero 103 porterà alla modifica della circolazione sulle strade trentine. Stesso discorso per il "Giro E", manifestazione parallela organizzata per mercoledì 21 da Trento a Madonna di Campiglio. Ecco le tabelle di marcia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato