Contenuto sponsorizzato

Ruba dei prodotti di bellezza in un negozio ad Arco, colta sul fatto dalla commessa viene fermata dai carabinieri

La donna, una 45enne, inizialmente ha negato poi, una volta scoperta e portata in caserma ha consegnato quattro prodotti che aveva portato via dal Tigotà

Pubblicato il - 02 dicembre 2017 - 11:14

ARCO. Aveva portato via una serie di prodotti di bellezza dopo aver tolto il sistema di antitaccheggio ma è stata notata da una commessa che ha chiamato i carabinieri. E' stata denunciata per furto e deferita in stato di libertà una signora di 45 anni giovedì ad Arco. La donna si trovava nel negozio Tigotà in via Santa Caterina, quando è stata notata da una commessa. La signora, infatti, si muoveva con fare sospetto nel negozio e quando è stata avvicinata dalla venditrice che le ha chiesto se avesse bisogno di aiuto ha fatto un gesto repentino come a nascondere del cellophane con attaccato un codice a barre.

 

La commessa le ha quindi chiesto spiegazioni, ma la signora si è diretta verso l'uscita del negozio dicendo di non aver preso niente. La venditrice, però, ormai insospettita si è accorta che su uno scaffale c'era una scatola di profumo, vuota ed ha allertato la titolare che ha richiesto l'intervento dei carabinieri. I militari arcensi sono giunti immediatamente sul posto e, dopo aver accompagnato la donna presso i propri uffici e aver visionato le registrazioni delle telecamere della videosorveglianza contestando il furto di almeno 2 prodotti, hanno ottenuto la consegna di quattro cosmetici (uno smalto, una crema, un deodorante e un profumo) per un valore di 60 euro, tutti già privati dei sistemi di antitaccheggio.

 

Il procuratore speciale di zona dell’azienda Gottardo SpA (del cui gruppo fa parte il Tigotà) ha sporto denuncia di furto e quindi la signora è stata deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica del Tribunale di Rovereto per furto aggravato (in forza dell'articolo 625 comma 1 nr.2 che prevede la violenza sulle cose) e la refurtiva è stata restituita al negozio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 20:54
L'esecutivo comunale è composto da 4 donne: 2 in quota Partito democratico, una rappresentante per Azione-Unione e Insieme. Il primo cittadino, Franco Ianeselli, ha delineato la Giunta a palazzo Thun chiamata a guidare Trento per i prossimi 5 anni: "Lavoriamo per la città in un'ottica di sostenibilità ecologica, economica, sociale e istituzionale"
29 settembre - 19:46

Sono 25 fino a questo momento le classi messe in quarantena perché sono stati riscontrati alunni positivi, ma 9 di queste hanno già terminato il periodo di isolamento mentre le altre 16 dovrebbero concludere questa misura tra pochi giorni

29 settembre - 20:36

L’assessore all’istruzione parla di “discriminazione ai danni dei nostri cittadini” ma l’unica ad aver discriminato qualcuno è la Provincia di Trento, così come stabilito da un giudice. Se un tribunale, di fronte a un ricorso di un cittadino, applica le leggi la colpa non è sua ma di quella Giunta incapace di scrivere un provvedimento degno di questo nome

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato