Contenuto sponsorizzato

Si urtano alla rotatoria e un'auto finisce ruote all'aria

L'incidente è avvenuto poco prima delle 19.15. Sul posto i soccorsi, i vigili del fuoco volontari di Mezzolombardo e i carabinieri

Pubblicato il - 01 dicembre 2017 - 20:29

MEZZOLOMBARDO. Due vetture sono rimaste coinvolte in un incidente a Mezzolombardo poco prima delle 19.15.

 

Le auto si sono urtate alla rotatoria del bivio per Fai della Paganella e una delle due è finita ruote all'aria.

 

Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorsi, i vigili del fuoco volontari di Mezzolombardo e i carabinieri della locale stazione per gestire il traffico, effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica. 

 

Fortunatamente tanto spavento, ma nessuna grave conseguenza per i passeggeri degli abitacoli. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 ottobre - 14:45

Mentre Boccia ieri sera impugnava l'ordinanza di Fugatti e ''valutava'' quella altoatesina (protetta da una legge al contrario di quella di Trento) Kompatscher ha riunito la giunta e, visto l'andamento della curva del contagio, ha deciso di adottare il dpcm e renderlo ancor più restrittivo

29 ottobre - 13:16

L'ex assessore alla salute: ''Bene preoccuparsi di 'attenuare' l’immagine dei morti per Covid nei sacchi neri che sicuramente non è mediaticamente in linea con l’immagine che in Trentino 'siamo lontani dai numeri della primavera.. pochissimi casi in terapia intensiva', però forse spiegare al personale anche quale strategia di politica sanitaria si sta portando avanti e quale modello di riorganizzazione dei reparti, aiuterebbe a lavorare con maggiore serenità e consapevolezza''

28 ottobre - 17:25

Il consigliere di Futura interroga l'Aula dopo che il Dolomiti ha svelato che l'istituto di cui è direttore emerito Andrea Villotti, sta invitando la popolazione a non pagare le tasse per protestare contro il dpcm del governo Conte. Il tutto mentre i curricula dei membri del consiglio d'amministrazione di Patrimonio del Trentino sono ancora ''invisibili'' nonostante per legge dovrebbero essere pubblici al più tardi dal 5 ottobre

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato