Contenuto sponsorizzato

Spacciavano banconote false da 50 euro, denunciate quattro persone

Sono state recuperate una decina di banconote da 50 euro del vecchio tipo. L'operazioni svolta dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Riva del Garda

Pubblicato il - 29 dicembre 2017 - 08:57

RIVA DEL GARDA. Sono quattro le persone denunciate in stato di libertà dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Riva del Garda, per l'utilizzo di banconote false.

 

Le indagini hanno avuto inizio il 30 novembre, quando, nel corso della festa di S.Andrea, erano state segnalate alcune persone che spendevano banconote false, del vecchio tipo da 50 euro.

 

Grazie ai commercianti truffati, i militari, assieme alla polizia locale, sono riusciti a individuare due donne autrici dello spaccio di soldi falsi. Seguendo le tracce lasciate dalle donne, due brasiliane 35enni, con passaporto spagnolo e a Riva come prostitute, i carabinieri sono giunti a individuare altri due complici, un’altra cittadina brasiliana loro “collega” e in particolare un cittadino italiano, siciliano di nascita, rivano di residenza, 44enne pregiudicato, che dalle indagini è risultato il detentore delle banconote che consegnava alle donne per lo spaccio nei negozi della città.

 

In tutto sono state recuperate una decina di banconote, tutte con gli stessi numeri di serie, difficilmente individuabili a “vista” in quanto ben realizzate e pertanto riconoscibili utilizzando sistemi di controllo in uso a tanti commercianti.

 

Le banconote sinora acquisite sono state poste sotto sequestro e inviate presso gli uffici della Banca D’Italia di Trento per gli accertamenti di competenza.

Le quattro persone al termine degli accertamenti sono state denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Rovereto.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 20:06

Il Partito democratico: "Quello che ci dispiace è che in un momento così delicato come quello che stiamo attraversando Fugatti agisca in modo propagandistico invece che responsabile". I sindacati: "L'aspetto più grave è che saranno le imprese e i lavoratori a pagare le conseguenze di questa situazione di totale indeterminatezza"

28 ottobre - 20:47

La serrata francese scatta da giovedì 29 ottobre al 1 dicembre. Solo oggi sono stati registrati 36.437 nuovi casi e 244 decessi. Forte crescita dei contagi anche in Germania, un mese di "lockdown soft"

28 ottobre - 18:46

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 191 positivi a fronte dell'analisi di 2.761 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,9%. Tra i nuovi contagiati, 128 persone presentano sintomi, circa il 67% dei positivi totali. Sono 116 le classi in isolamento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato