Contenuto sponsorizzato

Spara colpi d'arma da fuoco dal finestrino della macchina con un kalashnikov. Arrestato a Vigolo Vattaro

E' successo giovedì sera, poco dopo le 19. I militari si sono subito attivati e questo ha permesso, in poche ore, di risalire all'automobile dalla quale erano stati esplosi i colpi e all’identità del conducente, che è stato nella stessa serata rintracciato e bloccato

Pubblicato il - 21 ottobre 2017 - 10:16

TRENTO. "Un uomo a bordo della propria automobile sta percorrendo la strada tra Vigolo Vattaro e Calceranica e dal finestrino spara colpi di arma da fuoco verso il bordo della strada". Un cittadino spaventato ha chiamato i carabinieri e ha detto proprio questo. 

 

E' successo giovedì sera, poco dopo le 19. I militari si sono subito attivati e questo ha permesso, in poche ore, di risalire all'automobile dalla quale erano stati esplosi i colpi e all’identità del conducente, che è stato nella stessa serata rintracciato e bloccato.

 

L'uomo era in possesso nientemeno che di un AK-47, un vero e proprio kalashnikov, e di una pistola di fabbricazione croata con relativo munizionamento. Il Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Trento e il N.O.R. della Compagnia CC di Trento ha verificato la corrispondenza dei bossoli ritrovati lungo la strada e l'arma in possesso al soggetto.

 

Soggetto che è risultato in possesso di un congruo numero di armi bianche e persino di una balestra, sottoposte a sequestro, nonché di un consistente quantitativo di strumenti riproducenti armi.

 

Al vaglio dei militari, coordinati dalla Procura della Repubblica di Trento, sono ora il movente del gesto ma soprattutto il canale di approvvigionamento delle armi detenute. Al termine delle operazioni, l’uomo è stato tratto in arresto in flagranza di reato e ristretto presso la Casa Circondariale di Trento, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 19:56

Sono stati, purtroppo, comunicati 3 decessi tra Trento, Baselga di Pinè e Ville d'Anaunia: 17 morti in 13 giorni e 18 vittime in questa seconda ondata di Covid-19. Il bilancio complessivo è di 7.649 casi e 488 decessi in Trentino da inizio emergenza

22 ottobre - 18:32

Il presidente della Provincia di Trento è parso ancora ottimista anche se rispetto a qualche giorno fa ha ammesso che qualche preoccupazione c'è. Ma sui ''pochi'' contagi nelle scuole (che pure in pochi giorni hanno raddoppiato le classi in quarantena) la responsabilità ha spiegato che è delle attività extrascolastiche: ''Questo è un tema. Stiamo riflettendo con l'Apss''

22 ottobre - 18:07
Sono stati analizzati 1.231 tamponi, tutti letti dal laboratorio di microbiologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento, 153 i test positivi. Il rapporto contagi/tamponi si alza a 12,4%. E' stata sospesa l'attività di verifica tamponi ai laboratori della Fondazione Mach a causa dell'infezione che è arrivata nella struttura di San Michele
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato