Contenuto sponsorizzato

Stupefacenti e alcol: giovane perde la testa durante la festa di San Martino e aggredisce i carabinieri. Denunciato

I fatti si sono svolti nella notte di sabato mentre sulle montagne bruciavano i falò e i campanacci risuonavano nella notte. Un giovane in preda ai fumi dell'alcol e degli stupefacenti ha dato in escandescenza sia durante i controlli che in caserma

I fuochi della festa di San Martino
Pubblicato il - 13 novembre 2017 - 10:58

PREDAZZO. Fumi dell'alcol e stupefacenti hanno contribuito a rendere il giovane assolutamente ingestibile. Pugni, urla, grida e un atteggiamento molesto hanno costretto le forze dell'ordine ad intervenire. Alla fine i carabinieri lo hanno dovuto portare in caserma e lo hanno denunciato anche per resistenza a pubblico ufficiale

 

I fatti si sono svolti sabato sera durante la festa di San Martino a Predazzo. I fuochi che alle 20 hanno incominciato ad ardere sui fianchi delle montagne ognuno per rione hanno illuminato la notte e intanto il rintocco delle campane ha segnalato l'inizio dei festeggiamenti. Dei momenti unici e molto suggestivi conditi dai rumori dei campanacci e i suoni di corni degli abitanti della zona che discendono dai falò verso il paese percorrendo la "via dei campanacci". Momenti magici e di grande impatto visivo. 

 

Ovviamente eventi così importanti e di sicuro richiamo, cui partecipano migliaia di persone, vengono supervisionati dalle forze dell'ordine. Nell'ambito dei controlli i carabinieri della locale stazione vista l'esagitazione di un giovane hanno provveduto alla richiesta documenti. Questi, in preda ai fumi dell’alcool e all’assunzione di sostanze stupefacenti, all’atto dell’accertamento ha tentato in maniera ostinata ed aggressiva di sfuggire alle verifiche dei militari.

 

A quel punto ai carabinieri, con estrema difficoltà, non è rimasto che bloccare e accompagnare in caserma il giovane il quale, però, non ha desistito e anche in quei locali ha perso la testa sferrando pugni e lanciando urla e dimostrandosi aggressivo nei confronti dei militari intervenuti. Il giovane è stato quindi denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale, ubriachezza ed è stato segnalato come assuntore al commissariato del Governo di Trento. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 ottobre - 14:12

Il Governo si è preso l’impegno di erogare i primi aiuti già a novembre: “Abbiamo previsto una serie di indennizzi per coloro che saranno penalizzati dalle nuove norme”. In arrivo nuovi contributi a fondo perduto, cancellata la seconda rata Imu e confermata la cassa integrazione

25 ottobre - 12:19

Stagione invernale a rischio, con il nuovo Dpcm il Governo ha disposto la chiusura degli impianti nei comprensori sciistici che potranno essere utilizzati solo dagli atleti professionisti e di interesse nazionale. Gli sciatori amatoriali dovranno sperare in un eventuale via libera del Comitato tecnico-scientifico

25 ottobre - 12:09

La consigliera ha avuto i primi sintomi nei giorni scorsi. Ora si sottoporrà al tampone molecolare, lo stesso faranno anche il consigliere Ghezzi e l'assessore Spinelli 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato