Contenuto sponsorizzato

Tre nuove autosanitarie per Trentino Emergenza. Andranno a Pergine, Rovereto e Trento

L'Apss: "L'utilizzo di questi mezzi è in linea con il moderno concetto di soccorso sanitario territoriale che porta l’ospedale sul luogo dell’evento"

Pubblicato il - 23 novembre 2017 - 15:51

TRENTO. Sono tre le nuove autosanitarie che andranno ad integrare il parco macchine di Trentino Emergenza. I mezzi, dotati di tutta l’attrezzatura necessaria per il soccorso avanzato, sono destinati alle sedi di Pergine, Rovereto e Trento.

 

I nuovi mezzi, che integreranno i 57 del parco macchine totale di Trentino Emergenza e che portano le autosanitarie a cinque – più un’automedica dedicata al trasporto di soccorritore e medico – sono marca Mercedes Vito, euro 6, con una potenza 190 cv, trazione integrale e cambio automatico. Le auto sanitarie sono dotate di tutta l’attrezzatura necessaria per il soccorso avanzato e sono state scelte anche perché permettono il trasporto fino ad un massimo di cinque persone di equipaggio.


L’autosanitaria è un mezzo di soccorso avanzato che viene utilizzato per portare sul luogo dell’evento un’équipe formata da soccorritore e infermiere di emergenza con tempi più ridotti rispetto alle normali ambulanze. Normalmente l’autosanitaria non è dotata di lettino perché si affianca all’ambulanza.

 

L’utilizzo di questi mezzi sanitari, scrive in una nota l'Azienda sanitaria, è in linea con il moderno concetto di soccorso sanitario territoriale che porta l’ospedale sul luogo dell’evento, intervenendo rapidamente nella stabilizzare delle funzioni vitali, per poi trasferire i pazienti nelle strutture sanitarie, ottimizzando i tempi di ospedalizzazione soprattutto quando, come ad esempio nei casi di ictus o infarto, la tempestività di intervento è un fattore molto importante in termini di sopravvivenza e di esiti. L’invio del mezzo dipende dalla centrale operativa di Trentino Emergenza che decide in base alla criticità dell’evento.

 

L’investimento complessivo per l’acquisto dei tre mezzi è stato di 180 mila euro comprensivi di iva.



 

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 30 settembre 2022
Telegiornale
30 set 2022 - ore 22:49
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
02 ottobre - 08:47
Fino a 20 giorni fa era possibile scorgere ippocastani in fiore lungo il Fersina a Trento e in corso Rosmini a Rovereto, una scena molto [...]
Cronaca
02 ottobre - 10:33
Le punture di imenotteri scatenano reazioni allergiche in circa 2 persone su 100 che in alcuni casi possono essere mortali. Gli esperti: [...]
Cronaca
02 ottobre - 10:02
I tiratori scelti tirolesi provenienti da tutto l'Alto Adige sono sfilati per le vie del centro storico per arrivare in piazza del Municipio, con [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato