Contenuto sponsorizzato

“King of Firemen”, sarà ospitata a Rovereto la 'gara' dei vigili del fuoco

Il 23 settembre la Città della Quercia ospiterà l'evento riservata agli oltre 200 corpi di Vigili del Fuoco Volontari del Trentino. Le normali e tradizionali manovre sostenute in caso di intervento diventano una competizione

Pubblicato il - 11 luglio 2018 - 11:33

ROVERETO. Una gara tra i Corpi dei Vigili del fuoco volontari, un'esibizione di abilità ma anche un'occasione per divertirsi e stare assieme. Arriverà a Rovereto “King of Firemen”, uno spettacolo dedicato al mondo dei pompieri che trasforma una moderna esercitazione antincendio in un vero e proprio evento.

 

La Città della Quercia ospiterà quella che sarà una vera e propria gara, riservata agli oltre 200 corpi di Vigili del Fuoco Volontari del Trentino. Quelle che sono le normali e tradizionali manovre sostenute in caso di intervento diventano una competizione.

 

Il comitato organizzatore, guidato dall'associazione ASD Why Not, ha costruito attorno alla gara in sé un evento a 360 gradi dedicato a questo mondo. Con stand, spazi ed attività per bambini e famiglie, gastronomia, iniziative collaterali e, soprattutto, tanto spettacolo.

 

Sarà anche l'occasione per celebrare il grandissimo impegno e l'altissimo ruolo sociale che i Vigili del Fuoco hanno nella nostra comunità. Ecco perché l'appuntamento del 23 settembre a Rovereto diventerà davvero una data da non perdere, da segnarsi subito in agenda.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 20:18

La mappa del contagio comune per comune. Oggi in Alto Adige è stata chiusa la prima scuola della regione per un focolaio tra gli studenti

25 settembre - 19:15

Preoccupa il ritorno dei contagi, soprattutto in vista della stagione invernale e sulle piste da sci. Il consigliere del Patt Dallapiccola deposita un’interrogazione: Finora questa Giunta non ha dato dimostrazione di particolare prontezza di riflessi e di efficacia nelle risposte ai problemi che via via si presentano”

25 settembre - 16:21

Nelle ultime 48 ore in Alto Adige sono stati individuati quasi 90 positivi. Di questi cinque sono studenti di scuole diverse (ecco quali) dove scatteranno le normali misure di quarantena per i compagni mentre altri cinque sono stati individuati solo nell'istituto di Merano. Per sicurezza da lunedì 28 settembre fino a venerdì 9 ottobre 2020 compreso la scuola resterà chiusa e si torna alle lezioni digitali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato