Contenuto sponsorizzato

A Caldaro arriva la corsa sui tacchi a spillo per uomini e donne

La curiosa iniziativa si terrà nell’ambito della trentesima edizione del Triathlon del Lago di Caldaro

Pubblicato il - 11 aprile 2018 - 12:07

CALDARO. Fare 60 metri a perdifiato sui tacchi a spillo, con un regolamento a delimitare l'altezza minima dei tacchi a 7 centimetri. Nell’ambito della trentesima edizione del Triathlon del Lago di Caldaro, si terrà i 4 maggio una curiosa iniziativa: l’High Heel Run.

 

Si tratta di una curiosa corsa che farà divertire e competere sia le donne ma anche uomini. Tutti partiranno in diversi gruppi, con i migliori ad accedere al round successivo, selezionando casualmente tra gli iscritti i due concorrenti che si sfideranno a due a due ad ogni tornata.

La sfida si svolgerà all’interno del cortile della “Cantina Kettmeir” di Caldaro, a coronamento di una sontuosa festa che vedrà (ovviamente) pasteggiare con del buon vino e sfiziosità un’ora prima dello start della competizione, in occasione del Welcome Party riservato agli atleti.

 

L’High Heel Run verrà infine anticipato dagli “Slackline Contest” in equilibrio sulla fune, lunedì 30 aprile e martedì 1° maggio, graditi contorni dell’evento principale che andrà in scena nella giornata di sabato. Per informazioni ed iscrizioni consultare il sito web www.kalterersee-triathlon.com

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.19 del 12 Novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 novembre - 19:08

Si sono conosciuti in piazza a Novara. Entrambi hanno perso lavoro e casa e poi sono partiti in treno per cercare qualche città dove iniziare una nuova vita assieme. Sono arrivati a Trento da circa un mese e mezzo. Non hanno soldi ed ora con l'arrivo del freddo hanno paura di non farcela

12 novembre - 13:53

In 10 anni spesi oltre 1,6 milioni di euro per borse di studio e contributi per soggiorni studio all'estero in favore dei figli di personale tecnico e amministrativo e dei collaboratori esperti linguistici. Per l'accusa, questi sussidi, sono stati erogati in maniera illegittima provocando un danno erariale, pertanto a risponderne sono stati chiamati due dipendenti dell'Università che hanno sottoscritto l'accordo in questione 

12 novembre - 19:02

La società Autostrada del Brennero, in accordo con la polizia stradale, ha approntato per la nottata in arrivo delle misure cautelative per impedire gravi turbative alla circolazione dell'asse autostradale. Tra Mezzocorona ed Egna sarà possibile circolare solo su una corsia, evitando la creazione di disagi dovuti a mezzi pesanti in panne

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato