Contenuto sponsorizzato

Aggredisce il sindaco in ufficio mettendogli le mani al collo. Fermato un imprenditore 76enne

E' successo a Roveré della Luna. Il sindaco Luca Ferrari è stato aggredito dall'imprenditore Luciano Zini 

Pubblicato il - 17 agosto 2018 - 08:37

ROVERE' DELLA LUNA. E' arrivato in municipio e dopo essere entrato nell'ufficio del sindaco, al quale aveva chiesto un appuntamento, lo ha riempito di insulti per poi passare dalle parole ai fatti prendendo per il collo. E' successo a Roveré della Luna, il sindaco è Luca Ferrari mentre l'aggressore un imprenditore conosciuto in zona, Luciano Zini di 76 anni. Quest'ultimo, denunciato, è stato fermato per violenza privata e lesioni ed è finito ai domiciliari.

 

Il fatto è accaduto ieri mattina. Il sindaco si trovava dietro la propria scrivania pronto ad ascoltare quello che doveva dirgli Luciano Zini arrivato sul posto attorno alle 11. Entrato in ufficio, però, l'imprenditore si è immediatamente trasformato in una furia e dopo aver riempito di insulti il sindaco ha scavalcato la scrivania che li separava e lo ha afferrato con le mani al collo.

 

Ferrari è riuscito però ad allontanare il 76enne e a dare l'allarme con la richiesta di intervento delle forze dell'ordine. Immediatamente sul posto sono intervenuti i carabinieri. Il sindaco è stato accompagnato al pronto soccorso e successivamente ha sporto denuncia.

 

Dalle prime informazioni le motivazioni che hanno fatto scattare tale violenza sarebbero riconducibili al fatto che l'amministrazione fa parte di un comitato di creditori per una procedura fallimentare che riguarda l'imprenditore.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 giugno 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 giugno - 19:46

Ci sono 5.435 casi e 466 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 685 (326 letti da Apss e 359 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,44% di test positivi. Sono 3 i nuovi casi e nessun morto legato a Covid-19 nelle ultime 24 ore

01 giugno - 18:47

Preoccupano i mesi di settembre e ottobre con l'arrivo dell'influenza ma soprattutto gli affollamenti nei luoghi al chiuso. Ferro: "E' terreno fertile per il coronavirus, riconoscerlo dall'influenza è difficile per questo abbiamo impostato una vaccinazione di massa"

01 giugno - 18:40

Il presidente della Pat ha parlato a lungo anche della questione nidi e materne tradendo un pensiero evidentemente comune nella Giunta di vedere queste strutture come dei meri parcheggi di bambini. Tutto è ricollegato al tema economico: ''Così i genitori possono tornare a lavorare''. Si torna a circolare liberamente in regione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato