Contenuto sponsorizzato

Bambina rischia di affogare nella piscina dell'albergo, è in rianimazione

E' successo a Malcesine. E' stata soccorsa da un pediatra che si trovava nella struttura e successivamente trasportata con l'elisoccorso a Borgo Trento

Pubblicato il - 26 maggio 2018 - 16:56

MALCESINE. Una bambina di cinque anni, italiana ma di origini libanesi, è stata soccorsa oggi per un principio di annegamento nella piscina di un residence di via Colombere a Malcesine. Ora sarebbe ricoverata in rianimazione all'ospedale di Borgo Trento di Verona. Dalle prime informazioni non sarebbe in pericolo di vita. 

 

La bambina è stata trovata riversa nella piscina della struttura dalla zia, a cui i genitori avevano temporaneamente affidato la figlia. Un pediatra, che alloggiava nel residence, ha prestato le prime cure alla bambina mentre arrivavano sul posto i sanitari del 118.

 

Dopo essere stata stabilizzata sul posto dal personale medico, la bambina è stata trasferita all'ospedale dall'elicottero sanitario. I carabinieri, subito allertati assieme ai sanitari, stanno cercando di ricostruire l'accaduto. 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Sport
13 giugno - 19:42
"Non ho avuto un momento di svolta. Per me l'atleta "forte" è quello che vince i Mondiali o le Olimpiadi. In quel caso sì, chi vince può dire di [...]
Ricerca e università
13 giugno - 18:44
Secondo il rapporto 2024 di AlmaLaurea, sette studenti su dieci si laureano in corso e nove su dieci si dichiarano soddisfatti [...]
Cronaca
13 giugno - 17:53
Piazza Dante replica ai dubbi di Lav, Lndc Animal Protection e Wwf Italia, che hanno denunciato in mattinata come la Provincia di Trento avesse [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato