Contenuto sponsorizzato

Bambina rischia di affogare nella piscina dell'albergo, è in rianimazione

E' successo a Malcesine. E' stata soccorsa da un pediatra che si trovava nella struttura e successivamente trasportata con l'elisoccorso a Borgo Trento

Pubblicato il - 26 maggio 2018 - 16:56

MALCESINE. Una bambina di cinque anni, italiana ma di origini libanesi, è stata soccorsa oggi per un principio di annegamento nella piscina di un residence di via Colombere a Malcesine. Ora sarebbe ricoverata in rianimazione all'ospedale di Borgo Trento di Verona. Dalle prime informazioni non sarebbe in pericolo di vita. 

 

La bambina è stata trovata riversa nella piscina della struttura dalla zia, a cui i genitori avevano temporaneamente affidato la figlia. Un pediatra, che alloggiava nel residence, ha prestato le prime cure alla bambina mentre arrivavano sul posto i sanitari del 118.

 

Dopo essere stata stabilizzata sul posto dal personale medico, la bambina è stata trasferita all'ospedale dall'elicottero sanitario. I carabinieri, subito allertati assieme ai sanitari, stanno cercando di ricostruire l'accaduto. 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 August - 20:26
L'assessore del capoluogo bolzanino Stefano Fattor spiega a il Dolomiti qual è il reale impatto, in termini di immissioni, dell'impianto sulla [...]
Cronaca
07 August - 20:46
La produzione tardiva delle ciliegie di montagna arrivava in un momento dell’anno in cui le altre ciliegie erano praticamente esaurite. Questo [...]
Cronaca
07 August - 19:41
Si va verso la completa normalizzazione in val di Fassa a seguito del violentissimo nubifragio di venerdì. Continuano le operazioni di messa in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato