Contenuto sponsorizzato

Bottiglie incendiarie nascoste in un camioncino dei rifiuti. Centro blindato, artificieri all'opera

In via Giovanni Prati un operatore ecologico si è accorto della presenza delle due bottiglie e ha subito chiamato le forze dell'ordine

Pubblicato il - 24 May 2018 - 16:45

TRENTO. Paura questo pomeriggio in via Giovanni Prati a Trento. All'interno del camioncino della nettezza urbana sono state ritrovate delle bottiglie incendiarie. A rinvenirle un operatore ecologico che dopo aver spostato i rifiuti si è accorto di due vere e proprie molotov.

 

L'allarme è scattato poco dopo le 16 e sul posto si sono immediatamente portate le forze dell'ordine. 

 

Al momento la zona è stata delimitata e la via interamente sgomberata. L'attenzione è altissima anche perché il furgone si trova proprio dietro alla facoltà di Sociologia. Sul posto sono arrivati gli artificieri e sono presenti la polizia e i vigili. Tutta la zona è blindata per garantire la sicurezza e l'incolumità dei cittadini.

 

Allarme bottiglie incendiarie dietro a Sociologia, l'intervento delle forze dell'ordine

 

 

++++ GLI AGGIORNAMENTI

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
31 luglio - 11:40
Il dirigente provinciale del Dipartimento Salute era rimasto coinvolto in un incidente lo scorso 12 giugno. A seguito dei test tossicologici gli è [...]
Cronaca
31 luglio - 11:48
E' successo nelle prime ore di questa mattina dopo l'allarme lanciato da un cittadino che sembrava aver avvistato una persona sbracciarsi vicino [...]
Società
31 luglio - 06:01
Fra lockdown, restrizioni e perdite altissime i lavoratori dello spettacolo sono stati fra i più danneggiati dalla pandemia: “Viviamo nella [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato