Contenuto sponsorizzato

Cinque giovanissimi rubano la merce e la gettano dalla finestra per recuperarla senza far scattare l'allarme

E' successo intorno alle 17 in centro storico. La polizia alla ricerca degli autori del furto, tre ragazzi e due ragazze. L'allarme lanciato da un'altra commerciante che ha assistito al lancio della merce

Pubblicato il - 16 ottobre 2018 - 17:17

TRENTO. Tentativo di furto in pieno centro storico a Trento. E' successo intorno alle 17 alla Scout in piazzetta Michael Gaismayr.

 

Secondo le prime informazioni, cinque giovanissimi, tre ragazzi e due ragazze, sono entrati nel negozio e si sono impossessati di diversi capi d'abbigliamento

 

Per cercare di evitare i controlli anti-taccheggio e per evitare di far scattare l'allarme, i ragazzi hanno gettato la merce da una finestra posizionata al secondo piano dell'edificio e quindi si sono diretti verso l'uscita per poi cercare di recuperare la refurtiva. 

 

I giovani però non hanno fatto i conti con il fatto che la finestra affaccia su un giardino privato e così hanno trovato la strada sbarrata da un cancello. 

 

La scena e la merce gettata dalla finestra non è passata inosservata a un'altra commerciante, la quale ha prontamente allertato le forze dell'ordine e i colleghi della Scout. 

 

A quel punto i giovani, sono scappati e si sono dispersi tra le vie del centro nell'impossibilità di recuperare i capi d'abbigliamento in tempi brevi.

 

Nel frattempo sul posto si è portata la polizia. Gli agenti hanno ascoltato le testimonianze e preso nota dell'identikit per avviare le ricerche.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 5 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 marzo - 05:01

E' il Trentino il territorio che ha registrato in Italia il maggior eccesso di mortalità nel periodo ottobre-dicembre 2020 (+65,4%). Su tutto l'arco dell'anno, invece, la Provincia di Trento è seconda solamente alla Lombardia, con un 29,9% in più rispetto al 36,6% registrato dal vicino lombardo

 

06 marzo - 08:27

Sono stati evacuati anche alcuni appartamenti della cooperativa Villa Maria che si trovavano nel condominio. Le persone sono state portate nel centro diurno di Volano. "L'edificio - ha spiegato il sindaco - non dovrebbe avere problemi dal punto di vista statico ma faremo delle attente verifiche"

 

05 marzo - 20:24

Sono 227 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 83 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato