Contenuto sponsorizzato

Cles, si stacca un masso dalla montagna e finisce sulla strada. Girardi: ''Avvisato il servizio geologico della Pat''

Al momento della caduta, per fortuna, non erano presenti persone o mezzi sul posto. Spostato il divieto di transito più a valle 

Pubblicato il - 22 marzo 2018 - 14:26

CLES. E' un masso di grandi dimensioni quello caduto nelle ultime ore a Cles sulla strada che si trova a poca distanza da Boiara Bassa e che ha portato l'immediato intervento dell'Amministrazione comunale e della Guardia Forestale.

Per una parte della strada, nel corso dell'inverno, viene posto il divieto di transino che viene modificato a seconda della situazione climatica. Il segnale di divieto in questi giorni, si trovava a 100 metri circa dal luogo in cui è caduto il masso. “Nessuna persona e nessun mezzo è stato coinvolto – ha spiegato l'assessore Massimiliano Girardi – anche se si tratta comunque di una strada non molto frequentata”.

 

Secondo i primi rilievi, il masso si sarebbe staccato dalla roccia probabilmente per effetto del disgelo.

 

“Abbiamo immediatamente provveduto – ha spiegato l'assessore Girardi – a ripristinare il divieto di transito più a valle e messo in sicurezza la zona. E' già stata attivata la forestale ed è già stato avvisato anche il servizio geologico della Provincia”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 agosto - 19:36
Rino Mazzurana, 71 anni, era molto attivo nella comunità di Brentonico. Maestro in passato della banda giovanile, ha insegnato alla scuola [...]
Cronaca
17 agosto - 18:46
Nelle ultime ore la protezione civile ha diramato un avviso di allerta gialla per maltempo in Trentino e, come spiega a il Dolomiti l'ingegnere [...]
Montagna
17 agosto - 18:13
L'escursionista di Brescia si trovava sulla ferrata delle Aquile sulla Paganella. Un'altra alpinista è stata colpita da un sasso mentre scalava la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato