Contenuto sponsorizzato

Da 1 a 4 euro, al via in Biblioteca la vendita di oltre 8 mila libri usati

L'iniziativa parte lunedì 15 ottobre. Le pubblicazioni per bambini e ragazzi, libri tascabili e vecchie riviste a 1 euro, mentre quelli di narrativa 2 euro, così come cd e dvd. I testi di saggistica a 4 euro. Per le opere di maggior pregio è previsto un tariffario articolato su diversi importi

Pubblicato il - 12 ottobre 2018 - 13:00

TRENTO. La Biblioteca comunale mette in vendita i libri usati non più adeguati alle proprie raccolte e servizi. L'iniziativa parte lunedì 15 ottobre fino a venerdì 30 novembre.

 

Sono ben 8.308 le pubblicazioni in vendita, 5.228 dei quali testi di narrativa/saggistica per adulti e 3.019 per bambini e ragazzi, oltre a 61 opere di consultazione.

 

La vendita si tiene al piano terra della sede centrale della Biblioteca di via Roma 55 ed è possibile acquistare i libri dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30, mentre il sabato dalle 8.30 alle 18.30.

 

I prezzi di vendita sono divisi per tipo di pubblicazione. Si va da 1 euro per pubblicazioni per bambini e ragazzi, libri tascabili in edizione economica, vecchie riviste ai 2 euro per la narrativa, i cd e dvd.

 

I testi di saggistica costano invece 4 euro. Per le opere di maggior pregio è previsto un tariffario articolato su diversi importi.

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 dicembre 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 dicembre - 05:01

Firmato un protocollo con l'Istituto Trentino di Edilizia Abitativa per il controllo delle condizioni economiche dei soggetti che richiedono interventi agevolativi per le politiche abitative. L'assessora Segnana: "Il lavoro delle fiamme gialle è garanzia per tutti i cittadini"

12 dicembre - 19:09

Dalla Francia la conferma dell'aggravarsi della salute del reporter. L'intervento per estrarre il proiettile risulterebbe non eseguibile. Il prete: ''Siamo vicini ai suoi cari. Quest'odio deve finire"

12 dicembre - 17:30

La capogruppo in consiglio della Lega interviene sulla necessità di realizzare l'infrastruttura e spiegare quale sarà l'iter da seguire: ''L’obiettivo della Lega e della giunta Fugatti è di uscire dall'impasse infrastrutturale degli ultimi 15 anni di autonomia mal governata dal centro sinistra autonomista''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato