Contenuto sponsorizzato

Dal 9 dicembre ci sarà un nuovo treno diretto Trento-Bolzano-Innsbruck

Ci sarà un nuovo collegamento tra Bolzano e Trento, con partenza da Bolzano nei giorni feriali ad eccezione del sabato alle ore 20.06

Pubblicato il - 05 dicembre 2018 - 20:32

TRENTO. Per la prima volta sarà istituito un treno diretto, andata e ritorno, fra Trento, Bolzano ed Innsbruck. Oltre a questo ci sara anche un treno Italo andata e ritorno Bolzano-Roma.

 

Queste le novità a partire dal 9 dicembre che entreranno in vigore con i nuovi orari per treni e bus in Trentino Alto Adige.

 

Ci sarà un treno Öbb che, la mattina e la sera, collegherà Trento, Bolzano e Innsbruck in entrambe le direzioni. Di mattina partirà da Trento alle 6.40 e con fermate intermedie a Mezzocorona (ore 6.52), Egna (ore 7.05) e Ora (ore 7.10), arrivo a Bolzano alle 7.28, arrivo a Innsbruck alle ore 9.02. Partenza di sera da Innsbruck alle 21.00, arrivo a Trento alle 23.59.

 

Ci sarà un nuovo collegamento tra Bolzano e Trento, con partenza da Bolzano nei giorni feriali ad eccezione del sabato alle ore 20.06.

 

Accanto a questo novità ci sarà anche un nuovo servizio di collegamento Bolzano – Roma, tutti i giorni tranne il martedì e il mercoledì. Il cambio di orario comporta l'arrivo a Bolzano alle ore 12 e la partenza da Bolzano alle ore 12.41 di un treno Italo andata-ritorno
 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 dicembre 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 dicembre - 19:09

Dalla Francia la conferma dell'aggravarsi della salute del reporter. L'intervento per estrarre il proiettile risulterebbe non eseguibile. Il prete: ''Siamo vicini ai suoi cari. Quest'odio deve finire"

12 dicembre - 17:30

La capogruppo in consiglio della Lega interviene sulla necessità di realizzare l'infrastruttura e spiegare quale sarà l'iter da seguire: ''L’obiettivo della Lega e della giunta Fugatti è di uscire dall'impasse infrastrutturale degli ultimi 15 anni di autonomia mal governata dal centro sinistra autonomista''

12 dicembre - 13:58

L'allarme scatta intorno alle 16 di martedì 11 dicembre, quando una telefonata segnala la presenza di un uomo armato in area "Vanezom" al Bosco della città. Una situazione pericolosa e delicata, il ragazzo in grossa difficoltà e tante persone in zona

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato