Contenuto sponsorizzato

Dopo il frontale finiscono fuori strada, i pompieri salvano un conducente con le pinze idrauliche

L'incidente è successo alle porte di Andalo. Quattro i feriti trasportati al Santa Chiara. Sul posto tre ambulanze e l'elicottero, i pompieri di zona, i carabinieri di Cles e la polizia locale

Pubblicato il - 17 agosto 2018 - 19:57

ANDALO. Grave frontale intorno alle 16 sulla Paganella. L'incidente è avvenuto lungo la strada statale 421 all'altezza del ristorante pizzeria Al Penny.

 

L'impatto è successo alle porte di Andalo e le due vetture, dopo essersi scontrate, sono uscite fuori strada per finire la corsa a bordo carreggiata. 

 

A bordo delle auto in totale quattro persone, due donne di 30 e 19 anni e due uomini di 22 e 36 anni, tutti impegnati nel comparto turistico negli esercizi di zona. 

Immediato l'allarme e sul posto si sono subito portati i soccorsi, tre ambulanze e l'elicottero, i vigili del fuoco di Andalo e i carabinieri di Cles per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica.

 

Sul luogo anche la polizia locale per deviare il traffico, interrotto completamente per quindici minuti e poi gestito a senso unico alternato per un'ora, mentre in questo momento la viabilità è regolare.

 

Le forze dell'ordine e pompieri hanno messo in sicurezza l'area, quindi il personale sanitario ha prestato le cure a tre feriti.

 

Per un conducente si è reso necessario l'uso delle pinze idrauliche per liberarlo dalle lamiere dell'abitacolo.

 

Dopo il primo soccorso e le cure mediche del caso, i feriti sono stati trasportati all'ospedale Santa Chiara di Trento.  

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 febbraio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 febbraio - 05:01

L'assessore all'Istruzione delinea le coordinate della riforma: ''Punteremo sull'apprendimento linguistico in tenera età e sulla valorizzazione delle competenze dei professori''

22 febbraio - 19:39

Nuova riunione del Comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza. Presenti i sindaci di Castelfondo e Vallarsa e l'esperto dell'Ispra Genovesi. Vagliate diverse soluzioni: "Nessun abbattimento''

22 febbraio - 18:19

Il presidente del Consiglio provinciale allo stesso tavolo con Fugatti durante l'incontro a Vigolo Vattaro. Ghezzi: "Intaccata la sua credibilità istituzionale". Rossi: "Dorigatti non lo avrebbe mai fatto". Marini: "Questa volta ha esagerato"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato