Contenuto sponsorizzato

Dopo il frontale finiscono fuori strada, i pompieri salvano un conducente con le pinze idrauliche

L'incidente è successo alle porte di Andalo. Quattro i feriti trasportati al Santa Chiara. Sul posto tre ambulanze e l'elicottero, i pompieri di zona, i carabinieri di Cles e la polizia locale

Pubblicato il - 17 agosto 2018 - 19:57

ANDALO. Grave frontale intorno alle 16 sulla Paganella. L'incidente è avvenuto lungo la strada statale 421 all'altezza del ristorante pizzeria Al Penny.

 

L'impatto è successo alle porte di Andalo e le due vetture, dopo essersi scontrate, sono uscite fuori strada per finire la corsa a bordo carreggiata. 

 

A bordo delle auto in totale quattro persone, due donne di 30 e 19 anni e due uomini di 22 e 36 anni, tutti impegnati nel comparto turistico negli esercizi di zona. 

Immediato l'allarme e sul posto si sono subito portati i soccorsi, tre ambulanze e l'elicottero, i vigili del fuoco di Andalo e i carabinieri di Cles per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica.

 

Sul luogo anche la polizia locale per deviare il traffico, interrotto completamente per quindici minuti e poi gestito a senso unico alternato per un'ora, mentre in questo momento la viabilità è regolare.

 

Le forze dell'ordine e pompieri hanno messo in sicurezza l'area, quindi il personale sanitario ha prestato le cure a tre feriti.

 

Per un conducente si è reso necessario l'uso delle pinze idrauliche per liberarlo dalle lamiere dell'abitacolo.

 

Dopo il primo soccorso e le cure mediche del caso, i feriti sono stati trasportati all'ospedale Santa Chiara di Trento.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 maggio - 12:37

Il presidente del Forum Trentino per la Pace e i diritti umani (organismo “consulente” della Giunta e del Consiglio Provinciale) manda una lettera all'assessore all'istruzione e cultura per chiedergli di non far saltare quell'importante attività di educazione alla cittadinanza attiva che per tanti giovani è stata anche una delle prime esperienze lavorative: ''Credo non solo debba essere garantito nei suoi progetti ma addirittura rafforzato''

25 maggio - 13:31

Il Garda Trentino lavora per garantire vacanze sicure nel rispetto delle norme. Oggi è stato effettuato un esperimento per igienizzare spiagge e spazi pubblici. Oskar Schwazer, direttore di Garda Trentino: "Obiettivo è garantire la sicurezza non solo agli ospiti del Garda Trentino ma anche alla popolazione locale per potersi godere in totale tranquillità gli ambienti"

25 maggio - 13:19
L'incidente è avvenuto questa mattina, lunedì 25 maggio, poco dopo le 9 lungo la strada statale 45bis della Gardesana all'altezza di Ceniga, frazione di Dro. In azione la macchina dei soccorsi
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato