Contenuto sponsorizzato

Un frontale e altre due auto coinvolte, i pompieri salvano un conducente con le pinze idrauliche

E' successo intorno alle 17.20 all'altezza di Acquaviva a Mattarello. Sul posto quattro ambulanze, i vigili del fuoco di Mattarello, i permanenti di Trento e i carabinieri. Forse una distrazione o un malore all'origine del violento impatto

Di Luca Andreazza e Donatello Baldo - 30 settembre 2018 - 18:28

MATTARELLO. Grave incidente intorno alle 17.20, si è verificano un frontale in tangenziale e altre auto sono rimaste coinvolte nello schianto. Il bilancio è di quattro vetture e diversi feriti trasportati all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

E' successo in tangenziale all'altezza della località Acquaviva a Mattarello, un veicolo stava viaggiando in direzione sud, quando forse a causa di una distrazione o un malore ha invaso la corsia opposta.

Secondo le prime informazioni, a quel punto la conducente di un mezzo ha avuto la prontezza di riflessi per evitare il frontale, mentre non altrettanto è successo per l'auto che seguiva e che probabilmente aveva la visuale coperta. Inevitabile l'impatto, un incidente violentissimo, tanto che la macchina che ha innescato tutto si è rovesciata su un lato in mezzo alla carreggiata.

 

Nel frattempo sono arrivate anche altre vetture, che nulla hanno potuto per evitare di colpire le auto già incidentate. 

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, quattro ambulanze, i vigili del fuoco di Mattarello e i permanenti di Trento, oltre ai carabinieri per effettuare i rilievi, ricostruire l'esatta dinamica e gestire il traffico.

Un conducente è rimasto incastrato nell'abitacolo e si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco con le pinze idrauliche per liberarlo dalle lamiere, quindi i pompieri e le forze dell'ordine hanno subito messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario ha prestato le cure ai feriti, che sono stabilizzati e immobilizzati per il trasporto all'ospedale, secondo le prime informazioni non in gravi condizioni.

 

La viabilità è bloccata per permettere l'intervento della macchina dei soccorsi e rimuovere i mezzi incidentati, il traffico veicolare è stato deviato sulla strada vecchia e sulla Destra Adige. 

 

(Foto Il Dolomiti)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 5 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 marzo - 05:01

E' il Trentino il territorio che ha registrato in Italia il maggior eccesso di mortalità nel periodo ottobre-dicembre 2020 (+65,4%). Su tutto l'arco dell'anno, invece, la Provincia di Trento è seconda solamente alla Lombardia, con un 29,9% in più rispetto al 36,6% registrato dal vicino lombardo

 

06 marzo - 08:27

Sono stati evacuati anche alcuni appartamenti della cooperativa Villa Maria che si trovavano nel condominio. Le persone sono state portate nel centro diurno di Volano. "L'edificio - ha spiegato il sindaco - non dovrebbe avere problemi dal punto di vista statico ma faremo delle attente verifiche"

 

05 marzo - 20:24

Sono 227 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 83 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato