Contenuto sponsorizzato

Un frontale e altre due auto coinvolte, i pompieri salvano un conducente con le pinze idrauliche

E' successo intorno alle 17.20 all'altezza di Acquaviva a Mattarello. Sul posto quattro ambulanze, i vigili del fuoco di Mattarello, i permanenti di Trento e i carabinieri. Forse una distrazione o un malore all'origine del violento impatto

Di Luca Andreazza e Donatello Baldo - 30 settembre 2018 - 18:28

MATTARELLO. Grave incidente intorno alle 17.20, si è verificano un frontale in tangenziale e altre auto sono rimaste coinvolte nello schianto. Il bilancio è di quattro vetture e diversi feriti trasportati all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

E' successo in tangenziale all'altezza della località Acquaviva a Mattarello, un veicolo stava viaggiando in direzione sud, quando forse a causa di una distrazione o un malore ha invaso la corsia opposta.

Secondo le prime informazioni, a quel punto la conducente di un mezzo ha avuto la prontezza di riflessi per evitare il frontale, mentre non altrettanto è successo per l'auto che seguiva e che probabilmente aveva la visuale coperta. Inevitabile l'impatto, un incidente violentissimo, tanto che la macchina che ha innescato tutto si è rovesciata su un lato in mezzo alla carreggiata.

 

Nel frattempo sono arrivate anche altre vetture, che nulla hanno potuto per evitare di colpire le auto già incidentate. 

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, quattro ambulanze, i vigili del fuoco di Mattarello e i permanenti di Trento, oltre ai carabinieri per effettuare i rilievi, ricostruire l'esatta dinamica e gestire il traffico.

Un conducente è rimasto incastrato nell'abitacolo e si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco con le pinze idrauliche per liberarlo dalle lamiere, quindi i pompieri e le forze dell'ordine hanno subito messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario ha prestato le cure ai feriti, che sono stabilizzati e immobilizzati per il trasporto all'ospedale, secondo le prime informazioni non in gravi condizioni.

 

La viabilità è bloccata per permettere l'intervento della macchina dei soccorsi e rimuovere i mezzi incidentati, il traffico veicolare è stato deviato sulla strada vecchia e sulla Destra Adige. 

 

(Foto Il Dolomiti)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 maggio - 16:09

Fra i 2 positivi uno è minorenne, il numero dei pazienti ricoverati scende a 16, di cui 3 in rianimazione a Rovereto. Ben 1597 i tamponi effettuati

30 maggio - 15:26

Domani scadrà la proroga fatta nei mesi scorsi da parte della Provincia per i posti invernali e extra nei dormitori affinché le persone, con l'emergenza coronavirus, non siano abbandonate in strada. Ora, però, il rischio è che 160 persone non abbiano più un posto dove dormire. La mobilitazione dell'assemblea Antirazzista in piazza Duomo a Trento 

30 maggio - 12:02

L’inseguimento è avvenuto sulla montagna di Mortaso, in località Zeller, in Val Rendena, pochi giorni fa ed il relativo video aveva trovato ampia diffusione in rete, suscitando numerosissime, comprensibili, reazioni indignate. Il Corpo Forestale Trentino ribadisce l’indicazione di non inseguire assolutamente la fauna selvatica

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato