Contenuto sponsorizzato

Dramma di Dimaro, due conti correnti per aiutare Stefano Rossi e le figlie, la famiglia di Michela Ramponi

Il carabiniere Stefano Rossi nel dramma di Dimaro ha perso tutto. La valanga di fango e detriti si è portato via la moglie, Michela Ramponi, e il militare è rimasto solo con due figlie di 14 e 12 anni

Pubblicato il - 01 novembre 2018 - 19:35

TRENTO. La Comunità di Campiglio ha attivato una raccolta fondi per aiutare Stefano e le figlie in questo momento di grande difficoltà. Il carabiniere Stefano Rossi nel dramma di Dimaro ha perso tutto. La valanga di fango e detriti si è portato via la moglie, Michela Ramponi, e il militare è rimasto solo con due figlie di 14 e 12 anni

 

In quelle drammatiche ore ha perso anche casa, automobili, vestiti ed effetti personali. La comunità di Dimaro si è subita mossa per consegnare cose di prima necessità, ma anche quella di Pinzolo, dove Rossi lavora, si è attivata immediatamente. 

 

Il vice sindaco di Pinzolo, Albert Ballardini, è stato incaricato da alcuni cittadini e colleghi di Rossi di aprire un conto corrente dedicato alla Cassa rurale Adamello Brenta per raccogliere fondi e aiutare una famiglia distrutta dal dramma di Dimaro.

 

Il conto corrente è intestato APP.SC.Q.S. Rossi Stefano - conto 05/111490 - Iban IT71G0802405625000005111490

L'appuntato scelto Rossi presta servizio da vent'anni alla stazione di Campiglio, da quando si è trasferito dalla provincia di Como in Trentino per amore di Michela. Nella giornata di ieri le comunità di Dimaro e Campiglio, le forze dell'ordine e le istituzioni, si sono stretti intorno alla famiglia

 

E' attivo anche un altro conto corrente alla Sparkasse - APP.SC.Q.S. ROSSI STEFANO - Iban: IT43J0604505598000007300258.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 novembre - 04:01

Un quadro completo della situazione epidemiologica che si potrebbe avere da lunedì: il ministero ha chiesto alle Regioni e alle Province autonome di comunicare i dati completi, così come di tenere separate le voci ''positivi da antigenici'' e ''positivi da molecolari'' e, finalmente, si farà forse chiarezza

29 novembre - 08:09

Il gravissimo incidente che ha visto coinvolti 4 ragazzi è avvenuto ieri sera pochi minuti prima delle 18. Altri due ragazzi sono stati estratti dall'auto e portati all'ospedale di Rovereto. E' stata aperta una indagine da parte della Procura per accertare le cause dell'incidente 

28 novembre - 17:45

In questi mesi i “giornali di strada”, che facilitano l’inserimento di persone senza dimora e richiedenti asilo nel mondo del lavoro e nella società, hanno incontrato grandi difficoltà. Tra questi c'è "Zebra", progetto lanciato dall'associazione Oew. Il redattore Alessio Giordani: "Siamo in balia degli eventi"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato