Contenuto sponsorizzato

Espulso dall'Italia, sbarca di nuovo in Sicilia: arrestato. Su di lui una condanna per droga emessa dal tribunale di Bolzano

L'uomo soccorso in mare assieme ad altre 138 persone è stato condotto presso il carcere di Messina

Pubblicato il - 30 April 2018 - 10:57

BOLZANO. Era stato soccorso in mare nei giorni scorsi, assieme ad altri 138 migranti, e portato a bordo della nave della Marina Militare portoghese “Almeida” a Messina. Appena arrivato, però, Azez Anis, cittadino di nazionalità tunisina, 39 anni, è stato sottoposto a accertamenti dattiloscopici effettuati dalla polizia scientifica.

 

Successivamente, dagli ulteriori controlli che sono stati fatti, è emerso che a suo carico pendeva un'ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Bolzano alla fine del 2010.

 

Era stato espulso dal territorio italiano e aveva il divieto di tornarci per dieci anni.

 

Il 39enne, infatti, è responsabile di reati legati alle sostanze stupefacenti e deve ancora scontare una pena di 8 mesi e mezzo e 2.500 euro.

 

L'uomo è stato arrestato e condotto presso la casa circondariale di Messina e dovrà rispondere anche di avere fatto reingresso nel territorio italiano, prima del termine dei 10 anni, così come previsto in occasione della sua espulsione dal territorio nazionale.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 settembre - 20:17
Restano basse le percentuali di residenti positivi nei comuni trentini fortunatamente molto lontane dalle soglie ritenute critiche. Ecco i dati dei [...]
Cronaca
18 settembre - 18:24
Ennesima manifestazione dei no-vax, no-pass, no-mask per le strade del capoluogo. I cori sono sempre gli stessi e anche gli interventi e molte [...]
Politica
18 settembre - 19:39
Nel 2017 Fugatti, riferendosi alla cannabis terapeutica, parlava del “fondamentale diritto dei pazienti di trovare all’interno del sistema [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato