Contenuto sponsorizzato

Frontale tra un camion e un autobus, vigili del fuoco sul posto con le pinze idrauliche

Fortunatamente il mezzo pubblico era praticamente vuoto e quindi non ci sono stati feriti gravi. E' successo in Val Venosta intorno all'ora di pranzo

Pubblicato il - 06 dicembre 2018 - 16:33

LACES. Poteva essere una tragedia ma fortunatamente l'autobus era praticamente vuoto e l'unico ferito, l'autista, non ha riportato gravi conseguenze. Quest'oggi, intorno alle 12.40 a Coldrano, una frazione di Laces in val Venosta, si è verificato un brutto frontale tra un camion e un autobus di linea. I due mezzi hanno finito per centrarsi frontalmente riportando dei gravi danni.

 

L'autobus, in particolare, è risultato completamente distrutto nella parte anteriore e i vigili del fuoco sono stati chiamati d'urgenza sul posto con pinze idrauliche per liberare l'autista da eventuali lamiere accartocciate verso l'interno. Vista la gravità dell'impatto è stato chiamato d'urgenza anche l'elisoccorso ma fortunatamente il suo intervento non è stato necessario in termini di urgenza.

 

 

L'autista aveva riportato contusioni ma nessuna grave ferita. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco volontari della zona, i permanenti di Bolzano, i carabinieri, la guardia di finanza e la croce bianca

 

 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 dicembre 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 dicembre - 19:09

Dalla Francia la conferma dell'aggravarsi della salute del reporter. L'intervento per estrarre il proiettile risulterebbe non eseguibile. Il prete: ''Siamo vicini ai suoi cari. Quest'odio deve finire"

12 dicembre - 17:30

La capogruppo in consiglio della Lega interviene sulla necessità di realizzare l'infrastruttura e spiegare quale sarà l'iter da seguire: ''L’obiettivo della Lega e della giunta Fugatti è di uscire dall'impasse infrastrutturale degli ultimi 15 anni di autonomia mal governata dal centro sinistra autonomista''

12 dicembre - 13:58

L'allarme scatta intorno alle 16 di martedì 11 dicembre, quando una telefonata segnala la presenza di un uomo armato in area "Vanezom" al Bosco della città. Una situazione pericolosa e delicata, il ragazzo in grossa difficoltà e tante persone in zona

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato