Contenuto sponsorizzato

Furti su auto in sosta, truffe informatiche e coltivazione di marijuana. I carabinieri arrestano 2 persone e ne denunciano 10

Le operazioni sono state condotte dalla compagnia dei Carabinieri di Cavalese. In aumento le denunce di truffe informatiche, per lo più per indebito utilizzo di carta di credito 

Pubblicato il - 15 agosto 2018 - 13:11

CAVALESE. I Carabinieri della Compagnia di Cavalese hanno incremento dei servizi di prevenzione e vigilanza, disposti e coordinati dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Trento per garantire in tutto il territorio provinciale un sereno e sicuro Ferragosto.

 

Per quanto riguarda l’attività di servizio dei militari nel periodo a ridosso del Ferragosto, si registra l’arresto di 2 persone e la denuncia a piede libero di altre 10.

 

Gli arresti sono scaturiti da precise attività investigative ed hanno riguardato in un caso un uomo di origini laziali che aveva sottratto ad un anziano disabile assistito la carta di credito dalla quale aveva poi prelevato denaro per acquisti on line per un totale di 4 mila euro.

 

Un secondo arresto ha riguardato un giovane di Capriana, sorpreso a coltivare piante di canapa indiana in una zona isolata della Val Floriana.

 

In considerazione del notevole afflusso di turisti, sono costantemente aumentate le denunce di truffe informatiche, per lo più per indebito utilizzo di carta di credito ed al momento sono stati individuati in ben sei casi i relativi autori, tutti deferiti in stato di libertà all'autorità giudiziaria.

 

Oltre alle solite denunce per reati in ambito familiare e per lesioni personali, in questo periodo si registra anche una denuncia in stato di libertà di un soggetto di etnia nomade, ritenuto responsabile dai Carabinieri di Imer della commissione di precedenti furti su veicoli in sosta.

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 21.00 del 18 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 06:01

Al momento dell'annuncio Ugo Rossi si è seduto al suo fianco. "Panizza uomo generoso, ha lavorato per l'autonomia e senza di lui non sarei nemmeno qui, non avrei raggiunto i vertici dell'amministrazione provinciale". Dopo il prossimo congresso tornerà ad essere un semplice iscritto

19 settembre - 12:38

E' successo ieri sera poco prima delle 20 all'altezza dell'uscita per Egna sull'A22

19 settembre - 11:53

L'uomo era stato vittima di un incidente sabato scorso e in gravissime condizioni era stato portato in rianimazione   

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato