Contenuto sponsorizzato

Grave incidente frontale e un tamponamento, due elicotteri in statale, mentre i vigili del fuoco salvano sei persone con le pinze idrauliche

E' successo intorno alle 16.30 lungo la strada statale 240 dir tra Arco e Nago. Immediati i soccorsi, oltre all'elisoccorso, anche tre ambulanze, vigili del fuoco volontari di Arco e polizia

Pubblicato il - 20 giugno 2018 - 17:57

ARCO. Grave incidente frontale e quindi un successivo tamponamento tra Arco e Nago. Il bilancio è di sei persone ferite, due delle quali in gravi condizioni.

 

E' successo lungo la strada statale 240 dir all'altezza dell'abitato di Bolognano, quando le due vetture si sono scontrate frontalmente, a quel punto un'auto nulla ha potuto per evitare il tamponamento contro la macchina.

 

Sul posto si sono portati i soccorsi, tre ambulanze e due elicotteri, i vigili del fuoco volontari di Arco e la polizia per effettuare i rilievi, gestire il traffico e ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.

 

Un impatto violento e i pompieri sono ricorsi all'utilizzo delle pinze idrauliche per estrarre alcuni feriti dalle lamiere degli abitacoli.

 

La statale è stata chiusa per mettere in sicurezza l'area e permettere l'intervento di personale sanitario e vigili del fuoco.

 

Dopo le prime cure del caso, i feriti sono stati trasportati all'ospedale, mentre due persone risultano i gravi condizioni.

 

A causa delle deviazioni, il traffico è fortemente rallentato sulle altre direttrici e si registrano code in tutta la zona dell'Alto Garda.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 10 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
12 agosto - 06:01
Centro sociale Bruno e Assemblea contro il caro vita propongono tre linee d’azione per affrontare l’emergenza casa: creare un fondo provinciale [...]
Cronaca
12 agosto - 07:29
A dare l'allarme è stata la sorella che non lo ha più visto tornare dall'escursione. I soccorritori sono riuscito a ritrovarlo ferito e [...]
Cronaca
11 agosto - 11:46
Il singolare ritrovamento è avvenuto nei giorni scorsi ad opera di Corrado Gaspard, una guida alpina del posto che stava, accompagnando un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato