Contenuto sponsorizzato

Grave incidente in Val di Fiemme, chiusa la strada provinciale. Coinvolte due macchine e una moto

Lo scontro è avvenuto intorno alle 17. Sul posto i vigili del fuoco con pinze idrauliche. Una persona in gravissime condizioni e ci sono altri cinque feriti (AGGIORNAMENTI)

Pubblicato il - 09 settembre 2018 - 18:15

CAVALESE. Un incidente molto grave si è verificato questo pomeriggio intorno alle 17 sulla strada provinciale 232 all'altezza di Tesero. Una persona è stata elitrasportata all'ospedale di Trento in tutta urgenza, in gravissime condizioni, un'altra è rimasta ferita e portata a Cavalese e altre quattro sono state coinvolte in uno scontro avvenuto tra due auto e una motocicletta.

 

I fatti si sono svolti in località Lago tra Ziano di Fiemme e Masi di Cavalese sulla strada di fondo valle. Non è ancora chiara la dinamica dell'incidente ma sul posto sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Cavalese con le pinze idrauliche per cercare di liberare i feriti dalle lamiere delle auto. Al momento sono all'opera anche i vigili del fuoco di Tesero che si stanno occupando della viabilità.

 

L'incidente è stato talmente grave da rendere necessaria la chiusura della strada ed il traffico è stato deviato sulla vecchia strada. All'opera anche le forze dell'ordine per cercare di ricostruire quando accaduto e tre ambulanze oltre all'elicottero sanitario.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 maggio - 06:01

Si riaccende lo scontro sulla nomina di Divina a presidente del Centro Santa Chiara, Ghezzi: “L'assessore conferma la sua straordinaria faccia tosta, anziché prendere le distanze tira in ballo l’articolo 21 per difendere una figura vicina al suo partito”. E sulla nomina rincara la dose: “Pur di piazzare un uomo di fiducia sono state forzate le leggi”

28 maggio - 23:41

L'episodio sarebbe avvenuto nella giornata di mercoledì 27 maggio e in agenda c'era un incontro per discutere sulla disponibilità delle piazze per alcuni eventi. Il dj roveretano vorrebbe organizzare i Mercatini di autunno e Natale tra piazza Fiera e piazza Battisti a Trento, ma gli spazi non sarebbero stati concessi

28 maggio - 18:31

L'episodio è stato ripreso e il visto postato sui social. Ora è intervenuto il coordinamento ambientalista trentino formato da Enpa, Lav, Lac, Lipu, Pan-Eppaa e Wwf

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato