Contenuto sponsorizzato

Il pullman s'infila nella ciclabile e la percorre tra ciclisti e passanti

Ieri mattina la scena surreale. La corriera ha percorso circa 3 chilometri da Ponte San Giorgio al ponte di Roncafort

Foto Facebook
Pubblicato il - 11 settembre 2018 - 12:13

TRENTO. Calzoncini, polsini per asciugare il sudore, cuffiette nelle orecchie e un pullman che ti suona alle spalle chiedendo strada. E' successo questo, ieri mattina, sulla ciclabile lungo l'Adige che da Trento arriva a Gardolo.

 

Una corriera si è infilata nel percorso ciclopedonale percorrendolo per diversi chilometri, a passo d'uomo, una volta che l'autista si è reso conto di trovarsi circondato da persone che facevano footing, andavano in bicicletta o semplicemente passeggiavano serene. Ancora una volta, probabilmente, l'errore è stato causato da un gps ingannevole che ha fatto deviare il mezzo sulla strada vietata ai veicoli all'altezza del Ponte di San Giorgio.

 

A quel punto all'autista non è rimasto altro da fare che percorrerla prestando il massimo dell'attenzione fino al ponte di Roncafort. Qui ha trovato uno slargo e con diverse manovre è riuscito a girarsi e a riprendere la tangenziale. Nessuno si è fatto male ma certo la sorpresa è stata tanta.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 15:38

L'attività di prevenzione e repressione delle violazioni in materia di "tutela della salute", "sicurezza prodotti" e "contraffazione" si è intensificata nel corso dell'emergenza sanitaria per Covid-19 e i finanzieri hanno stroncato un illecito da oltre 100.000 euro, un volume d'affari che corrisponde al valore commerciale delle mascherine se fossero state immesse sul mercato

27 maggio - 12:03

E' successo questa mattina. I due uomini stavano risalendo il canalone con i ramponi quando, probabilmente, sono stati investiti da una scarica di sassi e Zenatti ha perso l'equilibrio

27 maggio - 15:58
L'allerta è scattata intorno alle 15.30 in località Cercenà di Roncone sul territorio di Sella Giudicarie. Secondo le prime informazioni, una persona stava effettuando alcuni lavori in zona del rifugio la Rocca a quota 1.000 metri
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato