Contenuto sponsorizzato

Inciampa e sbatte la testa contro un albero

E' successo in località Porchera a Telve di Sopra. L'allarme lanciato dai compagni di uscita. Il 67enne è stato trasportato in elicottero all'ospedale Santa Chiara

Pubblicato il - 17 ottobre 2018 - 12:05

TELVE DI SOPRA. E' scivolato nel bosco e quindi ha sbattuto violentemente la testa contro un albero.

 

E' successo alle 10.15 nella zona boschiva di Telve di Sopra, un 67enne stava percorrendo in compagnia di altre due persone il sentiero in località Porchera.

 

L'uomo avrebbe poggiato male un piede per inciampare e, forse tradito dal fondo umido di terra e fogliame, ha perso l'equilibrio. A quel punto il 67enne è caduto in avanti per sbattere la testa contro un albero.

 

Immediato l'allarme lanciato dai compagni di uscita e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza e elicottero, oltre ai vigili del fuoco di Telve di Sopra.

 

I pompieri hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario ha prestato le cure al ferito.

 

Fortunatamente il 67enne non sembra in pericolo di vita e dopo essere stato stabilizzato è stato poi trasportato in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento per accertamenti e approfondimenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 dicembre - 08:50

In questi mesi di emergenza sono già state diverse le situazioni che presentano similitudini nel modo di agire della Giunta provinciale. Si guarda il momento senza un'idea di pianificazione futura di quanto fare oggi per ripartire di slancio domani

04 dicembre - 09:01

Le nuove misure valgono da oggi fino all'Epifania e vedono ulteriori restrizioni soprattutto dal 21 dicembre al 7 gennaio. Quello presentato in conferenza stampa da Giuseppe Conte va ad unirsi al decreto “cornice” sugli spostamenti che è stato emanato dal Consiglio dei Ministri nella tarda sera del 2 dicembre

03 dicembre - 18:08

Il ladro è stato bloccato dal direttore del negozio, salvo riuscire a divincolarsi dopo aver restituito la merce. Durante la fuga però è incappato nei carabinieri che lo hanno arrestato, non contento, prima di essere portato in caserma ha minacciato di morte il commerciante

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato