Contenuto sponsorizzato

Incidente sullo slittino, la polizia salva una bambina di 10 anni

L'intervento degli agenti sulle piste nel comprensorio sciistico di Obereggen

Pubblicato il - 17 febbraio 2018 - 09:39

BOLZANO. Una bambina di 10 anni è stato tratta in salvo dagli agenti di polizia di Bolzano che si trovavano in servizio sulle piste nel comprensorio sciistico di Obereggen.

 

La piccola, originaria della Polonia, che si trovava in compagnia di altre due coetanee, ha avuto un incidente sullo slittino.

 

Le sue condizioni sono apparse subito gravi agli occhi degli operatori. La bambina accusava forti dolori al lato sinistro dell’addome e per questo, d’accordo con la centrale 118, subito allertata, si è deciso per l’invio dell’elisoccorso.

I poliziotti hanno immobilizzato e trasportato la giovane sino alla vicina pista di Eben dove hanno atteso l’arrivo dell’elisoccorso che l’ha trasferita presso l’Ospedale di Bolzano, dove è stata ricoverata nel reparto di Chirurgia Pediatrica.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 07 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

08 luglio - 15:52
L'allerta è scattata nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 8 luglio, quando l'uomo si è inabissato e non è più riemerso. Vani i tentativi dei soccorritori. E' il quarto tragico evento sui laghi trentini
08 luglio - 13:32

E' di dieci punti il programma presentato da Forza Italia questa mattina con il nuovo commissario per il Trentino Ettore Zampiccoli. Baracetti ha spiegato che è importante “riportare al centro i doveri” e questo per avere “diritti e libertà”. “La cultura del diritto ad ogni costo – ha affermato – non porta benessere ma alla cultura dell'Io. Di soli diritti si rischia di morire”

08 luglio - 09:59

Sondaggi svolti in tutto il mondo riportano che tra il 37 e il 50 per cento di anestesisti e rianimatori ha vissuto in prima persona almeno un caso di pazienti che hanno mostrato segni di vita minuti dopo che la rianimazione era stata dichiarata fallita. L'Eurac Research di Bolzano, insieme ad un'équipe internazionale, ha svolto uno studio approfondito per capire come è bene che i medici si comportino

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato