Contenuto sponsorizzato

Incidente tra due auto a Madonna di Campiglio, coinvolto anche un bimbo di 7 anni

Il violento frontale si è verificato intorno alle 22. Tra le cause anche la strada resa molto scivolosa dalla neve compressa e dal ghiaccio sull'asfalto

Pubblicato il - 18 marzo 2018 - 15:32

MADONNA DI CAMPIGLIO. E' stato un impatto molto violento quello che ha visto coinvolte due auto questa notte, intorno alle 22, sulla strada per Madonna di Campiglio. Un frontale che fortunatamente non ha avuto gravi conseguenze per le persone che si trovano a bordo ma che ha comunque causato feriti e spaventato moltissimo tutte e sette le persone coinvolte.

 

 

Tra loro anche un bambino di 7 anni che è stato portato per controlli all'ospedale di Tione, assieme a due uomini, uno di 70 anni e l'altro di 44. Più grave è parsa una donna di 67 anni trasportata in ambulanza all'ospedale Santa Chiara di Trento, mentre altre tre persone (tutti sui 40 anni) sono rimaste praticamente incolumi.

 

L'incidente è stato causato, probabilmente, anche dal fondo della strada reso molto scivoloso dalla neve compressa mista ghiaccio. Uno dei due veicoli ha allargato la traiettoria finendo per scontrarsi con la parte sinistra del muso di quella dell'altro. Il risultato è stato un botto fortissimo.

 

Fortunatamente le scocche dei due veicoli hanno resistito e le zone abitacolo non sono state coinvolte eccessivamente. La parte anteriore invece è andata completamente distrutta. Sul posto tre ambulanze e i vigili del fuoco di Madonna di Campiglio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 aprile - 06:36

Nel solo mese di marzo nelle Rsa trentine hanno perso la vita 282 persone, su 67 morti accertate con coronavirus però ci sono circa 70 decessi che non sono ufficialmente attribuiti all’epidemia ma gli indizi puntano in un’unica direzione, Nava: “La risposta è sotto gli occhi di tutti il coronavirus ha colpito con violenza le Rsa”

03 aprile - 19:42

Le vittime sono 10 donne e 7 uomini. C'è un caso che preoccupa, un minore del Primiero del 2015 ricoverato a Belluno. Sono 296 i pazienti ricoverati senza ventilazione, 47 in ventilazione semi-invasiva e 80 in ventilazione invasiva. Sono invece 9 i guariti e 237 i guariti clinicamente

03 aprile - 19:52

L’osservatorio mercato del lavoro della Ripartizione provinciale altoatesina ha pubblicato i primi dati consolidati sull’andamento del mercato del lavoro per il mese di marzo 2020. Ad avere risentito maggiormente delle misure di contenimento è stato il settore turistico, che ha dovuto bloccare tutti i servizi dedicati all'alloggio e ristorazione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato