Contenuto sponsorizzato

L'Apt ha pagato l'hotel a un assessore provinciale? Claudio Cia: "Una forma di 'reddito di inclusione' per sostenere un cittadino in difficoltà"

Diversi i quesiti posti all'amministrazione provinciale dal consigliere Claudio Cia di Agire: "Chiediamo dettagli sugli ultimi cinque anni e che qualcuno ci spieghi in quale tipologia di 'promozione' del territorio rientra questo soggiorno"

Pubblicato il - 21 marzo 2018 - 20:14

TRENTO. L'Apt della Val di Fiemme avrebbe ospitato un assessore. Fin qui, forse, nulla di strano, se non fosse un assessore della Giunta provinciale di Trento. Chi è l’assessore? Era da solo o accompagnato? A quanto ammonta l’importo in fattura sostenuto dall’Azienda per il turismo? Queste alcune domande che pone Claudio Cia, consigliere provinciale di Agire.

 

"Ci è giunta segnalazione circostanziata che un assessore provinciale abbia goduto di un soggiorno in una struttura classificata come quattro stelle superior", spiega nell'interrogazione Cia, che aggiunge: "Il rinfrancarsi nel cuore delle Dolomiti, patrimonio dell’Unesco, sarebbe stata sicuramente un’ottima scelta per il nostro territorio se il costo dello stesso soggiorno non fosse stato addebitato, come sembra, all’Apt con regolare fattura".

 

Quelle in apertura non sono gli unici quesiti sul tavolo. "Quale sarebbe il senso e il ritorno auspicato da queste operazioni di 'promozione'? E' consuetudine che i soggiorni in pregevoli strutture alberghiere del territorio di assessori provinciali o altre figure istituzionali vengano pagati dalle Apt?".

E Claudio Cia chiede maggiori dettagli come indicare chi avrebbe beneficiato di questi trattamenti, quando, dove e con quale titolo, oltre all'ammontare annuale della spesa distinta per ciascuna Apt del Trentino. Una fotografia nell'arco degli ultimi cinque anni.

 

L'interrogazione si chiude con un provocatorio scenario futuro per le nostre Apt. "Probabilmente - conclude Cia - il reddito percepito da un nostro assessore provinciale non è sufficiente per permettergli di pagare di tasca propria un soggiorno di charme. Si potrebbe configurerebbe un nuovo ruolo per le Aziende per il turismo come soggetto erogatore di 'reddito di inclusione' per il sostegno al reddito di cittadini in difficoltà".

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 17:31

Sono stati analizzati 2.513 tamponi, 162 i test risultati positivi e 71 persone presentano sintomi. Sono 18 i decessi per Covid-19 in 15 giorni, 19 morti in un mese

24 ottobre - 16:11

Nuova ordinanza in vista per l'Alto Adige. In una video-conferenza con i sindaci altoatesini, il presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher ha annunciato la volontà di dar vita a misure mirate per contenere il contagio nei cosiddetti Comuni-Cluster. Avendo come esempio Monguelfo-Tesido e Sesto Pusteria, le realtà che manifesteranno una situazione preoccupante vedranno l'applicazione di provvedimenti calibrati in base alla gravità dei casi

24 ottobre - 16:59

Tra il 2006 e il 2016 il 77enne si era reso protagonista di una serie notevole di reati per i quali gli era stata comminata una pena di 10 anni e 8 mesi (3 già scontati in precedenza). Ricercato anche in Trentino l’uomo è stato rintracciato a Peschiera del Garda

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato