Contenuto sponsorizzato

Malore alla diga di Santa Giustina, un uomo si sente male a metà della passerella. Trasportato in elisoccorso all'ospedale

L'uomo, un tecnico che stava effettuando delle rilevazioni, si è sentito male mentre saliva lungo la passerella.  Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di Taio e il soccorso alpino di Cles

Pubblicato il - 16 April 2018 - 19:04

TAIO. E' stato portato in salvo dai soccorritori del 118, assieme ai vigili del fuoco volontari di Taio e il soccorso alpino di Cles, un tecnico che questo pomeriggio stava effettuando dei controlli presso la diga di Santa Giustina quando è stato colto da un malore.

L'allarme è stato dato attorno alle 15.40. L'uomo dopo essere sceso alla base della diga stava risalendo attraverso la passerella quando tutto ad un tratto si è sentito male. La diga ha una profondità di 160 metri e l'uomo si trovava a circa 130 metri quando si è accasciato a terra.

 

Immediatamente è stato dato l'allarme e sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di Taio e il soccorso alpino che hanno accompagnato gli operatori del 118 nel punto della passerella dove si trovava l'uomo che si era sentito male. Dopo essere stato stabilizzato i vigili del fuoco hanno provveduto a riportarlo in cima alla diga. In seguito con l'elisoccorso è stato portato in ospedale.

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 February - 12:05
Una vicenda drammatica, nei giorni scorsi l'aspetto giudiziario si è chiuso con il proscioglimento degli  imputati, un'infermiera e un medico [...]
Cronaca
06 February - 13:07
L'incidente si è verificato questa mattina (6 febbraio) in Alto Adige lungo una pista nera a San Martino di Sarentino: l'uomo avrebbe riportato [...]
Cronaca
06 February - 12:16
I vigili del fuoco sono entrati in azione nelle scorse ore a San Michele: le fiamme si sarebbero sviluppate a causa di un cortocircuito [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato