Contenuto sponsorizzato

Nessuna notizia di Marco, il 16enne scomparso ieri. L'area di ricerca viene ampliata, al lavoro cani ed elicotteri

Per tutta la giornata sono proseguite le ricerche dei vigili del fuoco e del soccorso alpino. Diramate le immagini e atte le forze dell'ordine (QUI GLI AGGIORNAMENTI)

Pubblicato il - 17 febbraio 2018 - 19:33

RIVA DEL GARDA. Sono continuate per tutto il giorno senza sosta le ricerche di Marco Boni, il 16enne che ieri pomeriggio è scomparso da Riva del Garda dove si trovava per frequentare il liceo classico Maffei.

 

Secondo le testimonianze raccolte dalle Forze dell'Ordine, Marco nel primo pomeriggio avrebbe contattato la madre per avvisarla che sarebbe andato in palestra prima di incontrarla e tornare a casa assieme a Tione.

 

Da quale momento, però, non si è più avuta alcuna notizia da parte di Marco. Le ricerche, in capo alla Questura, sono partite immediatamente e sono state informate tutte le forze di polizia presenti sul territorio. Inizialmente si sono concentrate su Riva del Garda nella zona del Varone e del Bastione di Santa Barbara per poi ampliarsi arrivando anche a Torbole e Tenno.

 

Le ricerche sono portate avanti dai vigili del fuoco della zona e il soccorso alpino su strade e sentieri percorribili a piedi. Nel pomeriggio all'opera anche i mezzi anfibi, un elicottero e i cani da ricerca.

 

Al momento non ci sono novità e proseguono le ricerche sul territorio. Su Facebook, intanto, proseguono le richieste di aiuto per ritrovare Marco da parte di amici e conoscenti. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 luglio - 06:01

Consegnata al presidente del Consiglio provinciale un'interrogazione sull'acquisto ed il mancato utilizzo di 52 posti auto per i dipendenti dell'ospedale di Rovereto. Non sarebbero stati finora utilizzati

 

21 luglio - 19:27

Dopo la boutade di Sgarbi che aveva definito il planetario “tre palle su un prato” ecco la mossa del Muse che incassa già alcuni endorsement importanti come quello dell’astronauta Samantha Cristoforetti: “Evento importante per la città di Trento e non solo”. Lanzinger: “Un unicum per tecnologia e innovazione”

21 luglio - 12:18

La storia della squadra di calcio che è diventata un esempio di inclusione e dialogo interculturale vista attraverso gli occhi di Youness Et-tahiri che per un anno ha giocato con il team di Trento e che adesso sta per trasferirsi in un altro club, ma che fa sapere: “Questo è solo un arrivederci”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato