Contenuto sponsorizzato

Precipita mentre stava arrampicando, Soccorso Alpino in azione in condizioni di scarsa visibilità

E' successo n Val D'Aambiez sulla 'Via Anna'. Le operazioni di recupero e soccorso sono gestite dal Area Operativa Trentino Occidentale. La ragazza è ferita e non riesce a muoversi

Pubblicato il - 29 luglio 2018 - 14:53

SAN LORENZO DORSINO. L'intervento è tuttora in corso perché gli operatori del Soccorso Alpino stanno lavorando in una situazione di scarsa visibilità: stanno cercando di raggiungere una ragazza che stava arrampicando sulla 'Via Anna' sulla Torre d'Ambiez nelle Dolomiti di Brenta

 

L'escursionista è precipitata per una decina di metri e sarebbe ferita, incapace di muoversi. E' successo poco prima delle 13 e immediatamente si è messa in moto la macchina dei soccorsi che ha inviato sul posto l'elicottero.

 

AGGIORNAMENTO

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 23:37

A livello provinciale l'affluenza alle urne si attesta a circa il 50% degli aventi diritto. Urne aperte anche lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15 per rinnovare i consigli comunali e indicare "Sì" o "No" al referendum

20 settembre - 20:58
L'allerta è scattata intorno alle 18 di questa sera, domenica 20 settembre, quando è stato trovato un pezzo di un cadavere. A lanciare l'allarme un pescatore che ha notato una sagoma affiorare dall'acqua. Avviate le indagini da parte della scientifica e dei carabinieri. In azione anche i vigili del fuoco
20 settembre - 20:29

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.318 i guariti da inizio emergenza e 568 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, domenica 20 settembre, si specifica che 20 sono sintomatici, compreso 1 minorenne, e 8 casi sono ascrivibili ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato