Contenuto sponsorizzato

Precipita un ultraleggero, ricerche in corso

L'allarme lanciato intorno alle 10.30. I vigili del fuoco e la Saf in sorvolo per individuare la zona dell'impatto nel Comune di Bedollo. QUI AGGIORNAMENTO

Pubblicato il - 02 giugno 2018 - 11:12

PINE'. Un ultraleggero sarebbe precipitato sul Monte Croce. Il velivolo sarebbe stato individuato in una radura nel Comune di Bedollo a nord dell'Altopiano di Piné

 

L'allarme è stato lanciato intorno alle 10.30 da alcuni escursionisti, che avrebbero visto scomparire l'aeromobile verso il Lagorai.

 

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco, il Soccorso alpino dell'area Trentino centrale e la Saf, il nucleo speleo alpino fluviale, trasportati sul luogo dell'impatto con un elicottero tecnico.

 

Anche i carabinieri stanno raggiungendo il luogo dell'incidente, oltre ai soccorsi e all'elicottero sanitario.

 

Secondo le prime informazioni le persone sarebbero rimaste incastrate all'interno del velivolo. Ci sarebbe una vittima.

 

QUI AGGIORNAMENTO

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 23:37

A livello provinciale l'affluenza alle urne si attesta a circa il 50% degli aventi diritto. Urne aperte anche lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15 per rinnovare i consigli comunali e indicare "Sì" o "No" al referendum

20 settembre - 20:58
L'allerta è scattata intorno alle 18 di questa sera, domenica 20 settembre, quando è stato trovato un pezzo di un cadavere. A lanciare l'allarme un pescatore che ha notato una sagoma affiorare dall'acqua. Avviate le indagini da parte della scientifica e dei carabinieri. In azione anche i vigili del fuoco
20 settembre - 20:29

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.318 i guariti da inizio emergenza e 568 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, domenica 20 settembre, si specifica che 20 sono sintomatici, compreso 1 minorenne, e 8 casi sono ascrivibili ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato