Contenuto sponsorizzato

Recuperato questa mattina a 1900 metri il turista disperso sul Col Rodella

L'allarme è stato dato ieri sera. Le ricerche sono proseguite anche durante la notte 

Pubblicato il - 12 March 2018 - 09:31

VAL DI FASSA. E' stato recuperato nelle prime ore di questa mattina lo sciatore russo del quale non si avevano più notizie da ieri pomeriggio.

 

L'allarme era stato dato ieri sera dal gruppo di persone con cui il turista aveva trascorso la giornata sulle piste da sci, dopo il suo mancato rientro.

 

Verso le 20.30 di ieri sono intervenuti gli uomini del soccorso alpino dell'Area operativa Trentino Settentrionale, assieme ai vigili del fuoco, perlustrando le zone del Col Rodella e della Val Duron.

 

Le ricerche, rese difficili dalle condizioni meteo, si sono protratte nella notte, fino a quando lo sciatore è stato individuato a 1900 m. di quota circa, sopra l'abitato di Pian.

 

Il coordinatore dell'Area operativa Trentino Settentrionale ha chiesto l'intervento dell'elicottero per il recupero dello sciatore che è stato trasportato all'ospedale di Cavalese per tutti gli accertamenti medici.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 9 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
09 agosto - 22:30
Il ragazzo si trovava su un pedalò quando si è tuffato nel lago senza più riemergere. Le ricerche proseguiranno fino a mezzanotte, poi [...]
Cronaca
09 agosto - 17:27
Secondo i dati della Camera di Commercio di Trento quello dell'Agricoltura è il settore con il maggior numero di imprese giovanili under [...]
Montagna
09 agosto - 17:52
Il territorio del Parco delle Orobie Valtellinesi è storicamente caratterizzato dalla presenza di diversi laghi alpini e alcuni bacini [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato