Contenuto sponsorizzato

Altri due escursionisti dispersi sul Presena, recuperati in poche ore

Soccorso alpino nuovamente in azione per recuperare un israeliano e un polacco. I due erano andati a sciare, ma non sono riusciti a rientrare. Trovati in serata

Pubblicato il - 06 March 2018 - 20:00

TONALE. Dopo i due turisti svedesi recuperati dopo una notte all'addiaccio (Qui articolo), il soccorso alpino è entrato di nuovo in azione sul passo Presena per recuperare un ragazzo israeliano di 20 anni e un polacco di 30 anni.

 

I due avevano raggiunto passo Presena con gli impianti per trascorrere una giornata sugli sci, ma dopo essersi diretti verso il rifugio Mandron non sono più riusciti a tornare indietro.

 

Nella zona dove i due ragazzi si sono persi non c'era campo e l'allarme è scattato in serata. Sono subito intervenute le squadre di terra del Soccorso alpino, le quali sono riuscite a individuare e raggiungere i due dispersi, fortunatamente illesi, verso le 20.30 a una quota di circa 2.400 metri.

 

A causa delle condizioni ambientali e della neve, si è preferito far trascorrere la notte al riparo nel bivacco del rifugio Mandron con coperte e bevande calde, mentre nella mattina di oggi sono stati recuperati e accompagnati a valle con delle racchette da neve.

 

Dopo i diversi episodi avvenuti in questa zona nell'ultimo periodo, in accordo con la società degli impianti si stanno adottando misure di prevenzione più incisive per evitare che succedano altri eventi di questo tipo.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
14 agosto - 19:56
Il report è stato pubblicato dal Ministero dell'interno, un'operazione di trasparenza degli incassi degli enti locali derivanti dalle multe [...]
Cronaca
14 agosto - 20:10
Il conduttore di Paperissima Sprint e inviato biker di Striscia la notizia è stato vittima di una rapina a Los Angeles: "E' stato [...]
Montagna
14 agosto - 17:30
Ammonta a quasi mezzo milione il debito ancora da saldare al soccorso alpino: dal 2020 a oggi l’Ulss 1 Dolomiti ha emesso ben 769 fatture per un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato