Contenuto sponsorizzato

Rifugio Zugna, ancora sette giorni per partecipare all'asta

La struttura è di proprietà del comune di Rovereto. L'asta pubblica scade il 18 ottobre.  Sarà aggiudicata secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa

Pubblicato il - 11 ottobre 2018 - 12:56

ROVERETO. Ci sono ancora sette giorni di tempo per chi volesse prendere parte all'asta pubblica di concessione in uso del rifugio Zugna a Lizzana.

 

I precedenti gestori avevano deciso di gettare la spugna a luglio, in anticipo rispetto il contratto firmato con il Comune di Rovereto, proprietario della struttura, per una mancanza di accordo tra le due parti inerente, fra le altre cose, il pagamento del canone.

 

Successivamente è stata bandita dal comune un'asta pubblica, con scadenza 18 ottobre, per il rifugio da aggiudicare con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

 

Il rifugio Zugna è attrezzato ed ha una capienza di 50 posti letto. La struttura è formata da un piano interrato con i locali di servizio, al piano terra ci sono invece la sala bar e la sala ristorante assieme ad altri locali come la cucina, la zona spogliatoi e dispensa e una terrazza esterna. Al primo piano ci sono poi le camere e i servizi igienici comuni.

 

(Qui si possono trovare tutte le informazioni)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 13:15

Buona performance delle Stelle alpine con Roberto Stanchina anche a Ravina/Romagnano, mentre Maule e Brugnara si dividono Povo. E' Paolo Piccoli a vincere nella circoscrizione S. Giuseppe/S. Chiara 

23 settembre - 10:50

Dove è passato Salvini la Lega ha perso (o al massimo è andata al ballottaggio) e anche chi ha cercato di portare il Patt verso quella sponda, come il presidente Panizza, è stato bocciato anche a casa propria. Gli errori del segretario Bisesti sono stati evidenti in tutti i campi ma Fugatti c'ha messo del suo con l'incredibile (ed effettivamente non credibile) annuncio del concerto di Vasco per il prossimo anno

23 settembre - 10:42

Alessandro Santuari è stato eletto con il 66,54% dei voti. Lega nord è la prima forza politica 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato