Contenuto sponsorizzato

Rifugio Zugna, ancora sette giorni per partecipare all'asta

La struttura è di proprietà del comune di Rovereto. L'asta pubblica scade il 18 ottobre.  Sarà aggiudicata secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa

Pubblicato il - 11 ottobre 2018 - 12:56

ROVERETO. Ci sono ancora sette giorni di tempo per chi volesse prendere parte all'asta pubblica di concessione in uso del rifugio Zugna a Lizzana.

 

I precedenti gestori avevano deciso di gettare la spugna a luglio, in anticipo rispetto il contratto firmato con il Comune di Rovereto, proprietario della struttura, per una mancanza di accordo tra le due parti inerente, fra le altre cose, il pagamento del canone.

 

Successivamente è stata bandita dal comune un'asta pubblica, con scadenza 18 ottobre, per il rifugio da aggiudicare con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

 

Il rifugio Zugna è attrezzato ed ha una capienza di 50 posti letto. La struttura è formata da un piano interrato con i locali di servizio, al piano terra ci sono invece la sala bar e la sala ristorante assieme ad altri locali come la cucina, la zona spogliatoi e dispensa e una terrazza esterna. Al primo piano ci sono poi le camere e i servizi igienici comuni.

 

(Qui si possono trovare tutte le informazioni)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 06:01

E questa emergenza Covid-19 ha portato in luce pregi e difetti della Dad. Una professoressa: "Stabilizzarsi tramite il concorso? In Trentino sembra che non sia possibile". La sindacalista Cinzia Mazzacca: "A rischio la continuità didattica in molte scuole della nostra provincia, un docente potrebbe trasferirsi in un altro territorio"

27 maggio - 10:11

Nove giovani identificati, tutti provenienti dalla provincia di Brescia: 5.670 euro di sanzione per l’inosservanza del divieto di spostamento tra regioni nonché la violazione della pratica del kitesurf fuori dagli orari previsti

27 maggio - 09:44

Il corpo senza vita del 40enne Pier Paolo Filippini è stato individuato dall’elicottero in fondo a un canalone, sul versante meridionale della Cima del Monte Tremol

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato