Contenuto sponsorizzato

Si è spento Gianfranco Marsili, punto di riferimento del mondo economico e fieristico trentino

E' stato rappresentante del Partito comunista a Rovereto. Nel mondo fieristico molti eventi da lui inventati rappresentano ancora oggi momenti importanti per l'intero territorio 

Pubblicato il - 11 dicembre 2018 - 11:05

ROVERETO. E' stato uno dei protagonisti del mondo economico trentino e non solo senza mai abbandonare le proprie battaglie. Gianfranco Marsili, 79 anni, si è spento sabato notte a seguito di un malore.

 

Un infaticabile lavoratore e organizzatore, a metà degli anni Settanta aveva fondato assieme ad altri la Confesercenti a Trento. Nel mondo politico rappresentava la sinistra, membro del direttivo del Partito comunista italiano a Rovereto di cui era stato responsabile organizzativo.

 

Diventato imprenditore ha avuto numerosi successi nel mondo fieristico inventando eventi espositivi che hanno dato lustro all'intero trentino. Tra gli eventi ricordiamo Idee Casa e Idee Sposi che ancora oggi rappresentano fiere di fondamentale importanza per l'intero territorio.

 

"Si è fatto voler bene fino alla fine  pur nelle piccole divergenze del quotidiano. Le sue battaglie e la sua bandiera non le ha mai lasciate ma anzi forse è stato tra i pochi a portarle avanti fino alla fine" ricordano la moglie ''Mimi" i figli Milo, Cinzia, Orietta, Marzia e Lara.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 06:01

E questa emergenza Covid-19 ha portato in luce pregi e difetti della Dad. Una professoressa: "Stabilizzarsi tramite il concorso? In Trentino sembra che non sia possibile". La sindacalista Cinzia Mazzacca: "A rischio la continuità didattica in molte scuole della nostra provincia, un docente potrebbe trasferirsi in un altro territorio"

26 maggio - 19:39

Ci sono 5.412 casi e 465 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 703 (tutti letti da Apss) per un rapporto contagi/tampone a 1,70%. Ci sono 4 nuovi positivi a Trento, 1 a Novella

26 maggio - 19:37

Per il Tirolo il problema per la riapertura dei confini è la Lombardia? La replica di Fugatti: “Non capiamo perché i tedeschi possano arrivare attraverso il corridoio austriaco ma non possano arrivare gli austriaci, questo è difficile da spiegare al mondo economico trentino”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato