Contenuto sponsorizzato

Si immette contromano in Valsugana, sfiorato l'incidente

L'auto ha 'sbagliato'  alla rotonda per Calceranica e ha percorso contromano tutta la strada che serve a uscire dalla Ss47. Poi ha fatto una manovra a gomito per immettersi sulla strada principale

Foto postata su Sei di Pergine se
Pubblicato il - 09 agosto 2018 - 14:21

PERGINE. Si è fatta la rotonda che dalla Valsugana conduce verso Calceranica, ha visto che la rampa che sarebbe di uscita dalla Ss47, era libera e ha pensato fosse quella di entrata. Poi, una volta arrivata al momento di immettersi si è accorta che le macchine da lì risalivano e non scendevano e ha piazzato una manovra a gomito per riprendere il corretto senso di marcia.

 

E' quanto, probabilmente, è accaduto questa mattina allo svincolo per Calceranica. L'ennesimo, clamoroso contromano, pericolossisimo perché quella strada è sempre percorsa ad alta velocità e non dovrebbe prestarsi a incomprensioni o errori. E invece l'automobilista alla guida di questa macchina ha sbagliato eccome.

 

Anche perché all'altezza della rotonda che sovrasta la Valsugana i cartelli sono ben visibili. La direzione Trento-Pergine-Brennero/Modena è ben segnalata e invece lui, dopo aver saltato l'uscita, ha imboccato la via sbarrata da un chiaro segnale di divieto. Solo per fortuna non si sono verificati incidenti. Gli altri automobilisti hanno rallentato e lo hanno schivato evitando il peggio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 06:01

E questa emergenza Covid-19 ha portato in luce pregi e difetti della Dad. Una professoressa: "Stabilizzarsi tramite il concorso? In Trentino sembra che non sia possibile". La sindacalista Cinzia Mazzacca: "A rischio la continuità didattica in molte scuole della nostra provincia, un docente potrebbe trasferirsi in un altro territorio"

26 maggio - 19:39

Ci sono 5.412 casi e 465 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 703 (tutti letti da Apss) per un rapporto contagi/tampone a 1,70%. Ci sono 4 nuovi positivi a Trento, 1 a Novella

26 maggio - 19:37

Per il Tirolo il problema per la riapertura dei confini è la Lombardia? La replica di Fugatti: “Non capiamo perché i tedeschi possano arrivare attraverso il corridoio austriaco ma non possano arrivare gli austriaci, questo è difficile da spiegare al mondo economico trentino”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato